Gabriel Garko compie oggi 40 anni. Ecco la storia del re della fiction italiana

By on luglio 12, 2014
foto dell'attore gabriel garko

text-align: center”>foto dell'attore gabriel garko

GABRIEL GARKO, 40 ANNI E NON SENTIRLI AFFATTO! – Oggi è il compleanno di uno degli attori più amati della tv italiana. Un uomo fortunato, potremmo dire, che ha sfruttato la sua bellezza per diventare una vera e propria icona della fiction nazionale. La sua carriera nel mondo dello spettacolo è cominciata presto, quando nel 1991 ha ottenuto la fascia di Mister Italia. Un concorso che sicuramente gli ha offerto quella visibilità indispensabile per andare alla conquista del piccolo e grande schermo, ma che per Gabriel è stato solo un piccolo passaggio e non uno step fondamentale per il suo percorso.

Il 1995 è per Gabriel, Dario Oliviero il suo vero nome, l’anno d’esordio in tv, con Troppo caldo di Roberto Rocco. Da questo momento è un’escalation di successi: lo ricordiamo infatti nelle serie Il bello delle donne, L’onore e il rispetto, Il sangue e la rosa, Il peccato e la vergogna, L’onore e il rispetto, Sangue caldo, Viso d’angelo e Rodolfo Valentino – La leggenda, quest’ultimo un vero e proprio inno al suo fascino. Ma anche al cinema ha ottenuto diverse parti. Neri Parenti lo ha voluto nel suo film Paparazzi del 1998, e poi lo abbiamo visto in Callas forever di Franco Zeffirelli, ne Le fate ignoranti di Ferzan Ozpetek, in Una moglie bellissima di Leonardo Pieraccioni, e nell’ultimo lavoro di Asia Argento dal titolo Incompresa presentato al Festival di Cannes. La regista, sua grande amica, lo ha voluto nella sua pellicola perché ritiene Gabriel un attore italiano dal fascino internazionale.

foto-1-gabriel-garko

Grazie a queste interpretazioni che in tv hanno ottenuto un grande successo di pubblico, diventando tra i programmi più visti, Gabriel Garko ha vinto per tre anni consecutivi il premio di miglior attore protagonista alla manifestazione Roma Fiction Fest. Un riconoscimento che ha diviso con l’altra sua amica del cuore Manuela Arcuri, protagonista  di alcune fiction al suo fianco. E proprio lei lo ha scelto come padrino di suo figlio nato da poco: “Battezzeremo il piccolo Mattia a settembre, se Gabriel non avrà impegni sarà il suo padrino”. Ma i ruoli coperti da Garko gli hanno permesso anche di vincere un Telegatto nel 2001 (con Il bello delle donne) e di debuttare a teatro con l’opera Quel che sapeva Maisie di Henry James, diretto da Luca Ronconi. Presto lo rivedremo nella quarta parte de L’onore e il rispetto, che debutterà a settembre su Canale 5 con nuove storie e nuovi personaggi. Nel cast anche Stefano Dionisi e Barbara De Rossi.

Ma chi è Gabriel Garko fuori dallo schermo? Di lui si conosce molto poco, anche perché tiene moltissimo alla sua riservatezza e ha sempre sottolineato di voler condurre un’esistenza semplice. Messo da parte il ruolo di sex symbol, i cavalli, il suo giardino e le immersioni sono i suoi hobby.

Oggi 12 luglio raggiunge i favolosi 40 anni. Tanti auguri, Gabriel!

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *