Gomorra pagava il boss per le riprese della serie tv?

By on luglio 18, 2014

ttp://www.lanostratv.it/wp-content/uploads/2014/07/gomorra-1.jpg”>gomorra (1)

GOMORRA, GUAI GIUDIZIARI. Gomorra-La serie torna a far parlare. Questa volta, però, non sono i risultati eccezionali degli ascolti tv, ma un vero e piccolo caso di cronaca. Ma andiamo con ordine. Secondo un’indagine condotta dai carabinieri di Torre Annunziata, sarebbero stati svelati alcuni retroscena delle riprese fatte (ormai un anno fa) dalla società di produzione Cattleya. In sostanza, il boss di Torre Annunziata Francesco Gallo, il padre Raffaele, e la madre Annunziata De Simone (attualmente in carcere) avrebbero fatto pressioni sulla casa di produzione per alcuni pagamenti.

LA CASA DELLA DISCORDIA. La casa dei Savastano, una delle famiglie protagoniste di Gomorra-La Serie, apparterrebbe proprio a Francesco Gallo. Quest’ultimo avrebbe affittato la dimora, dietro il pagamento di un corrispettivo in denaro, pari a 30 mila euro. Somma, questa, che doveva essere versata in 5 rate. Dopo il pagamento della prima rata, la casa in questione sarebbe stata messa sotto sequestro dal gip, il quale avrebbe anche nominato un amministratore giudiziario. Tuttavia, questo avrebbe provocato un grande problema per la casa di produzione: la somma da versare sarebbe dovuta essere intestata ai Gallo (come proprietari dell’immobile), oppure all’amministratore giudiziario?

gomorra (2)

LA SERIE TV PAGAVA IL PIZZO? E proprio i Gallo avrebbero fatto pressioni affinchè la casa di produzione continuasse regolarmente a pagare l’affitto. Cosa sarebbe successo in caso contrario? I Gallo avrebbero bloccato la serie tv. Secondo alcune indiscrezioni, Cattleya per un breve periodo avrebbe pagato sia i Gallo che l’amministratore giudiziario, ma questo avrebbe influito negativamente sull’evoluzione del lavoro. La famiglia, a questo punto, avrebbe desistito dal continuare a farsi pagare.

TRE PRODUTTORI INDAGATI. Purtroppo, ad oggi, le brutte sorprese non sarebbero finite. Tre membri della Cattleya sarebbero stati indagati con l’accusa di favoreggiamento nei confronti del boss Francesco Gallo, aggravato dall’aver agito per agevolare un clan camorristico. Gli indagati sarebbero Gennaro Aquino, e gli organizzatori generali Gianluca Arcopinto e Matteo De Laurentiis. A confermare le accuse ci sarebbero anche alcune intercettazioni, proprio relative ai timori che la famiglia Gallo non possa ricevere i pagamenti richiesti. Cattleya, però, ha già diffuso un comunicato stampa nel quale spiega la totale estraneità della casa di produzione dai fatti riportati, e ribadisce di non aver subito nessun tipo di pressione in nessuna situazione. Gomorra-La Serie nasce da un’idea di Roberto Saviano (che ha scritto l’omonimo libro, e da cui è già stato tratto un famoso film), ed è ambientata interamente nei quartieri napoletani. Qui, si contendono lo scettro del potere la famiglia Savastano e i Conte. Ogni puntata (andata in onda su Sky Atlantic) è stata vista da una media di 700 mila telespettatori: un grande risultato per una pay tv.

About Valeria Martalò

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *