Amici di Maria De Filippi: vittoria scontata contro Rising Star?

By on agosto 14, 2014

Amici neanche quest’anno è andato in ferie. La tredicesima edizione si è chiusa il 27 maggio 2014 con la vittoria dell’amica Deborah Iurato, ma neanche un mese dopo, il 20 giugno, sono ripartiti i casting per la nuova edizione del programma che riscuote sempre un forte successo tra i giovani e non solo, da ben tredici edizioni, e che anche quest’anno si prepara a sfornare nuovi talenti e a cercare la novità.

I palinsesti tv, in questo caso parleremo di Mediaset, ci offrono una svariata gamma di programmi per intrattenerci. Mediaset punterà ancora una volta sui talent show, non solo riproponendo cavalli di battaglia come Amici, ma anche acquistando format stranieri, come l’israeliano Rising Star, che in maniera innovativa aiuterà la ricerca della voce più bella.

Tra rumors, conferme e smentite, ad inizio 2015 e dopo lo scontro autunnale tra “Italia’s Got Talent” e ” Tu Sì Que Vales“, vedremo una nuova lotta fra talent, questa volta tutta combattuta in casa Mediaset. La seconda fase di Amici si avrà praticamente in contemporanea alla messa in onda di Rising Star.

foto_vittoria_deborah_amici

La nuova edizione di Amici di Maria De Filippi non lascerà certamente indifferente il pubblico italiano: come spesso accade di anno in anno cambiano le regole del programma… e quest’anno non sarà da meno! Il primo pomeridiano di Amici vedrà la messa in onda sabato 22 novembre 2014 e come di consuetudine verranno presentati i nuovi allievi della scuola, o almeno in parte, ma quest’anno ci sarà un’altra novità fin da subito: Maria De Filippi ci presenterà chi la affiancherà durante il programma in sostituzione di Luca Zanforlin, e che probabilmente condurrà anche la striscia pomeridiana del programma in onda su RealTime.

La seconda fase del programma, in onda dal primo trimestre 2015, porterà altre novità, tra le quali il cambio di guardia al timone delle due squadre che si affronteranno al serale. Moreno e Miguel Bosè potrebbero infatti prendere strade diverse da quella del programma e non mancano i nomi dei possibili sostituti. I nomi che sembrano riscuotere più consensi sono quelli di: Alessandra Amoroso, nata e cresciuta in casa Amici e già da tempo dichiaratamente voluta dalla padrona di casa Maria De Filippi, e Dolcenera, elogiata per la sua bravura in quanto musicista e scrittrice dei propri testi da Maria in persona in occasione dei Coca Cola Summer Festival.

Compito arduo sarà quello di Rising Star, per il quale non sarà facile reggere il confronto con Amici, soprattutto per la schiera di nomi che il format tutto italiano si porta dietro. Il nuovo programma di Canale 5, Rising Star, di origine israeliana ma prodotto già da molti Paesi in tutto il mondo, sarà un programma sulla linea di The Voice, in cui però il voto del pubblico avrà un peso nettamente maggiore di quello dei giudici. L’edizione americana ha annoverato nel proprio cast per ricoprire il ruolo di giudici cantanti del calibro di Josh Groban, Kesha e il rapper Ludacris, ma il debutto non è stato certamente uno dei migliori. Prima dell’Italia anche la Germania darà il via alla prima edizione del programma, nel quale vedremo in veste di giudice la cantante statunitense Anastacia, che tra un impegno e l’altro, per la promozione del nuovo disco, giudicherà i talenti tedeschi. Ora non ci resta che aspettare le novità riguardanti l’Italia: fatto sta che per l’inevitabile scontro con Amici, Rising Star necessiterà di nomi molto forti, sia tra i giudici sia alla conduzione. Noi ci aspettiamo grandi nomi a supportare questo talent…e voi?

About Cristoforo Zambrano

Nato a Salerno il 17 Settembre 1990. Diplomato nel 2009 al Liceo Scientifico G. Da Procida di Salerno. Studente DaViMuS all'Università di Salerno in procinto di laurearsi, appassionato di musica, cinema, teatro e televisione, fermo sostenitore delle serie tv che mettono insieme tutti questi rami. Dalla vena critica molto accentuata.

One Comment

  1. Pingback: Alessandra Amoroso: le stelle dicono Sanremo 2015 | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *