Christian De Sica VS Rai: Fiorello è trattato meglio

By on agosto 19, 2014

Attore ricordato da tutti soprattuto per gli innumerevoli cinepanettoni, figlio di Vittorio De Sica, regista e anche, per un periodo della sua vita, cantante, dal 2012 Christian De Sica si è reinventato giurato, con Loretta Goggi e Claudio Lippi, del programma campione di ascolti del venerdì sera Tale e Quale Show, condotto da Carlo Conti.

Fa strano allora leggere su Tv Sorrisi e Canzoni una bella polemica contro la Rai che, si immagina, non lo pagherà di certo poco per ricoprire il suo attuale ruolo. Eppure lui sembra avere delle pretese, da grande personaggio quale è, lanciando alcune bombe che sono destinate certamente a fare eco.

Passa in secondo piano il film che deve girare nella prossima stagione per il quale “farò in modo di organizzarmi per andare a Roma il venerdì”, quando dice, a proposito di un suo annunciato one man show in prima serata, che Fiorello viene trattato in maniera diversa, a lui spetta un budget di una certa consistenza.

foto_de_sica

Il budget che mi hanno proposto è più basso di quello di Tale e Quale. Tra i milioni per i programmi di Fiorello e le due lire offertemi ci dovrebbe essere una via di mezzo. Le maestranze vanno retribuite e le scenografie vanno pagate. Perciò il programma è rimasto fermo”. Amarezza dunque nelle parole di un attore sentitosi svalutato dalla Rai, che però continua ad attaccare, ora per il palinsesto estivo “D’estate ci sono tutte queste serate dedicate ai premi e a me fanno un gran tristezza. Mi sembra un refugium peccatorum per disperati, c’è gente più vecchia di me. Ovvio, fa mangiare le persone che li organizzano. Però non capisco l’utilità, forse per fare promozione alla città che li ospita? Ma servirà?” Certo che premettere a tutto questo che ama comunque il Servizio Pubblico suona ironico.

Cosa trova invece di positivo? Beh, programmi come SuperQuark e Techetechetè che per lui sono buoni contenitori, mentre avanza nuove le lamentele perché si continuano a replicare vecchi successi come Sapore di Mare“la gente continua a vederli, così alla fine si stanca“. Insomma mamma Rai pare danneggiare anche la sua carriera da attore. Quanto meno ha dichiarato di avere un bellissimo rapporto con Conti e gli altri giurati perché, a quanto pare, con la dirigenza li avrà ancora per poco. Vedremo poi se Fiore risponderà alla polemica in maniera ironica con un tweet e quali saranno gli sviluppi, a questo punto, gustosi.

About Manuel Lardelli

Nato nel 1996, giovane aspirante giornalista, frequenta il quinto anno del liceo linguistico. Le sue passioni sono la musica e la televisione; ama infatti Madonna e Kylie Minogue e si diletta a scrivere riguardo a ciò che succede davanti e dietro le quinte del piccolo schermo. Sogna una vita fatta di scadenze, corse, orari incerti, pezzi scritti, servizi montati e magari di apparire in video.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *