Fiction Rai: dal 25 agosto via al primo ciak di Max & Helene con protagonista Carolina Crescentini

By on agosto 16, 2014

Mentre il Codacons protesta con la Rai e chiede la “restituzione del corrispettivo di un mese di canone” a causa del palinsesto di agosto pieno di repliche, l’azienda di Viale Mazzini si mette subito al lavoro e prepara per il pubblico italiano un nuovo tv movie in una sola puntata. Si tratta di un film omaggio alle vittime del nazismo scritto e diretto da Giacomo Battiato, già regista di Karol – un papa rimasto uomo, e ricavato dall’omonimo romanzo di Simon Wiesenthal.

E, così, anche in piena estate riparte la fiction Rai: dal 25 agosto via al primo ciak di Max & Helene con protagonista Carolina Crescentini. Questo, però, è ancora il titolo provvisorio che racconta la drammatica storia d’amore tra Max ed Helene, ostacolata dalla follia e dagli orrori del nazismo. Insieme alla Crescentini nel cast troviamo pure Alessandro Averone ed Ennio Fantastichini che abbiamo visto su Rai 1 qualche mese fa.

Max & Helene è realizzato dalla 11 Marzo Film per Rai Fiction in occasione del Giorno della Memoria e ha ricevuto il finanziamento della BLS Film Fund & Commision dell’Alto Adige, pari ad un contributo economico di 340 mila euro. Le riprese saranno girate tra Bolzano e Merano dove verranno ricostruite la Vienna e la Cracovia degli anni sessanta.

foto_alessandro_averone_strada

Il tv movie diretto da Giacomo Battiato è ispirato a una vicenda realmente accaduta e ripercorre la storia di un grande amore, dagli anni 40 agli anni 60. Un amore, però, infranto dalla follia del nazismo ma ostinatamente cercato e vissuto. Protagonista maschile è l’ebreo Max che, nel 1943, viene arrestato in Italia e deportato in Polonia e, così, la sua fidanzata Helene si finge ebrea pur di non abbandonarlo. Un amore talmente forte che la ragazza preferisce affrontare gli orrori del campo di concentramento piuttosto che lasciare l’uomo della sua vita. Sul treno merci che li porta al lager di destinazione i due si sposano con rito ebraico giurandosi eterno amore, ma molto presto il destino li divide in modo drammatico. Max ed Helene, però,  si amano troppo per restare separati e così caparbiamente si cercano fino a ritrovarsi ma questo ricongiungimento sarà sconvolgente e straziante per tutti e due.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *