L’Isola dei Famosi: nulla è ancora deciso. Un programma che naufraga nell’incertezza

By on agosto 19, 2014

Deve essere strano partire, lasciare tutto, andare in un luogo sperduto, magari lontano dalla civiltà, senza tecnologia, senza apparecchiature moderne, solo in mezzo alla natura. Sapere magari di trovarsi con altri sconosciuti a dover condividere tutto: cibo, posto a dormire, un bagno che non è altro che una buca nascosta dietro qualche cespuglio. Chissà cosa provano i concorrenti dell’Isola dei Famosi.

Certo, questa sensazione di incertezza e precarietà la prova anche Mediaset, perché non si sa ancora nulla sul programma che dovrebbe, attenzione al condizionale, partire a gennaio 2015. Singolare visto che in quel di Rai2 si preparava tutto con un anno in anticipo.

E invece Pier Silvio Berlusconi rischia ma non lo fa. Prende un programma che manca a tanti, programma che ha avuto molto successo, usato sicuro insomma, ma lascia l’organizzazione dell’Isola dei Famosi in balia del caso, così quasi come a voler rovinare un probabile successo.

foto_ventura_isola

Il conduttore non è ancora dato saperlo, il vicepresidente ha definito improbabili le conduzioni di Barbara D’Urso e Silvia Toffanin durante la presentazione dei palinsesti. Secondo il sito TvBlog.it, sarebbe stata preferita Alessia Marcuzzi in modo da proporre un reality ripulito, senza eccessi trash, cosa che la conduttrice di Pomeriggio Cinque, pare secondo i vertici, non sarebbe in grado di garantire; altre voci, invece, danno come presa in considerazione Ilary Blasi. Nemmeno i concorrenti sono certi, pare che Serena Grandi abbia rifiutato perché non voleva essere accostata a questo tipo di televisione dopo aver lavorato con registi del livello di Pupi Avati e Paolo Sorrentino, si mormora possa partecipare l’ex tronista di Uomini e Donne Anna Munafò, così come succosso è il rumor che vuole Manuela Arcuri contesa proprio tra questo programma e Ballando con le Stelle, Luca Capuano ha invece smentito tramite social network la sua partecipazione.

Fa tristezza notare che Mediaset sia spesso impreparata: da tanto si parla dell’arrivo del format che fu di Simona Ventura, ora conduttrice di Miss Italia e prossimamente di Farmer Wants a Wife, allora perché non organizzarsi meglio? Dalle parti di Cologno Monzese sembra valga una regola: puntare all’usato sicuro. Raramente titoli nuovi, eccezione di quest’anno è infatti il talent Rising Star, sempre gli stessi programmi, poca innovazione all’interno di essi, stessi volti, e… format già testati. Allora si compra Tu Si Que Vales per rimpiazzare Italia’s Got Talent, si acquista l’Isola che era un grande successo in Rai ma che fu bistrattato dall’ex direttore di Rai2 Massimo Liofredi con cui proprio la Ventura dovette lottare per non far si che fosse compromessa la popolarità del programma.

In tanti vogliono un ritorno di questa trasmissione, ma non bisogna dire che i reality sono finiti se il potenziale che c’è viene buttato. Sarebbe triste vederla come un’altra pagina ormai superata della storia della televisione. Bisogna allora puntare su nomi forti, ben venga la Luxuria alla conduzione, un’opinionista tagliente come Selvaggia Lucarelli, via il veto impostole, concorrenti famosi che possono attirare l’attenzione come Gianluca Grignani con il suo caratteraccio, Fabio De Luigi con la sua comicità, qualche ex politco, qualche valletta; tutti diversi, che non c’entrano nulla l’uno con l’altro, in modo da creare situazioni nuove e divertenti. Si deve spendere e osare. Come sempre, però, scopriremo cosa ci riserverà Canale 5 con il tempo.

About Manuel Lardelli

Nato nel 1996, giovane aspirante giornalista, frequenta il quinto anno del liceo linguistico. Le sue passioni sono la musica e la televisione; ama infatti Madonna e Kylie Minogue e si diletta a scrivere riguardo a ciò che succede davanti e dietro le quinte del piccolo schermo. Sogna una vita fatta di scadenze, corse, orari incerti, pezzi scritti, servizi montati e magari di apparire in video.

One Comment

  1. Pingback: L’Isola dei Famosi 10 a rischio: il reality potrebbe affondare | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *