MTV Video Music Awards in onda stasera: Beyoncé unico grande nome

By on agosto 24, 2014

La storia musicale e televisiva narra di un appuntamento che cade ogni anno tra fine agosto e inizio settembre, una serata importante durante la quale vengono premiati i migliori video delle star della musica conosciute in tutto il mondo, quest’ultime poi sono solite esibirsi in performance spettacolari presentando nuove canzoni oppure i loro successi, recenti e non.

Nati nel 1984 e inaugurati da una storica performance di Madonna in Like a Virgin, gli MTV Video Music Awards, negli ultimi anni, hanno subito un lento declino, probabilmente culminato in questa edizione 2014.

I VMA’s andranno in onda stasera in America e tra i performers l’unico grande nome è quello di Beyoncé, escludendo i Maroon 5 ed Usher, il cui successo negli ultimi anni si è ridotto e, soprattutto al di fuori degli USA, fa meno notizia.

foto_madonna_vma

Snobbati quindi da grandi artisti che si son visti sempre meno negli ultimi anni. Così se ha stupito la mancanza nel cast di Lady Gaga e Katy Perry, impegnate entrambe coi rispettivi tour, e anche quella di Miley Cyrus, che avrebbe sicuramente fatto notizia, basta vedere la precedente edizione; è da qualche tempo che non vediamo salire sul palco nomi forti. Ad esempio Britney Spears non si esibisce dalla disastrosa apparizione con Gimmie More del 2007, Madonna, l’artista che ha vinto più premi nei 30 anni di messa in onda, dal 2003, nella storica esibizione con l’appena citata Spears e con Christina Aguilera. Eppure sono artiste che hanno regalato momenti celebri che l’ha rivista Billboard ha incluso nella classifica delle 15 migliori performance del programma.

Mancheranno altresì personaggi come Pharrell, nominato per la categoria “Miglior Video Maschile” e conosciutissimo grazie alla hit Happy; si esibiranno cantanti invece meno conosciuti o di minor eco e rilevanza tra cui: Ariana Grande, Nicki Minaj, che potrà giusto puntare sullo scandalo della copertina del singolo Anaconda e il rispettivo video, Jessie J, Iggy Azalea con Rita Ora, Sam Smith, Charli XCX. Insomma per il 30esimo ci si sarebbe aspettati una manifestazione con nomi più di spicco, con artisti che negli anni addietro hanno partecipato: Justin Timberlake anche lui impegnato in tour, Jennifer Lopez che potrebbe promuovere il bell’album A.K.A., Mariah Carey o i Coldplay. Invece nulla.

E se sempre meno importanti sono i performer per edizione, in molti lamentano un sistema di nomination non sempre corretto che pare favorisca coloro che scelgono di esibirsi e qualche volta penalizzi invece coloro che rifiutano. Sarà vero? Certo fa impressione vedere Beyoncé con 8 canditature mentre Lady Gaga con nessuna, tuttavia è una cosa che solo gli organizzatori possono sapere. Vedremo allora quali saranno gli ascolti, lo scorso anno fermi a 10 milioni negli Stati Uniti, per la manifestazione che tende a far sempre meno rumore, per la tristezza di chi è cresciuto a pane ed MTV.

About Manuel Lardelli

Nato nel 1996, giovane aspirante giornalista, frequenta il quinto anno del liceo linguistico. Le sue passioni sono la musica e la televisione; ama infatti Madonna e Kylie Minogue e si diletta a scrivere riguardo a ciò che succede davanti e dietro le quinte del piccolo schermo. Sogna una vita fatta di scadenze, corse, orari incerti, pezzi scritti, servizi montati e magari di apparire in video.

One Comment

  1. Pingback: MTV Video Music Awards 2014: Miley Cyrus porta con sè un senzatetto per ritirare il premio | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *