Selvaggia Lucarelli rivela: “Mediaset ha posto un veto su di me”

By on agosto 11, 2014

E’ uno dei personaggi più irriverenti degli ultimi anni. Non ci sono politici, personaggi dello spettacolo, imprenditori che non siano passati sotto il suo giudizio al vetriolo. Stiamo parlando di Selvaggia Lucarelli. Come dimenticare la sua polemica contro Flavio Briatore che aveva definito il Kenya come “un posto tranquillo”, in barba ai sanguinosi fatti e alla povertà in cui versa il paese? Ebbene, nelle ultime ore la giornalista di Libero ha postato una rivelazione molto interessante sulla sua pagina Facebook.

Selvaggia Lucarelli rivela: “Mediaset ha posto un veto su di me”. La donna si riferisce a un episodio accaduto due estati fa, nel Luglio 2012, quando criticò aspramente la decisione da parte del Biscione di invitare a Quinta Colonna, condotto da Salvo Sottile, Francesco Schettino, responsabile di aver causato il naufragio della Concordia.

Selvaggia Lucarelli ha preso come spunto la riflessione di Aldo Grasso sul Corriere della Sera, riguardo alla polemica scaturita dall’invito dell’ex comandante di Costa all’Università di Roma La Sapienza, per rivelare cosa è accaduto due anni fa a seguito di una sua dichiarazione.

foto_schettino

“Mediaset ha posto un veto su di me”. Lo scrive Selvaggia Lucarelli sulla sua pagina Facebook. La giornalista ha rivelato di come il suo parere contrario ad invitare Francesco Schettino nel programma di Salvo Sottile (probabilmente a pagamento) fosse veramente di pessimo gusto e irrispettoso nei confronti delle 34 vittime del naufragio. Per questa sua dichiarazione, Mediaset avrebbe posto il veto alla Lucarelli che non può più partecipare a nessun tipo di programma del Biscione. Non ha potuto prendere parte nemmeno alle trasmissioni condotte dai suoi amici che l’avevano invitata a promuovere il suo libro. “Mi hanno detto che a Mediaset il mio nome non vogliono nemmeno sentirlo. Possono entrare nani, ballerine, condannati, escort e zio Michele ma io, Travaglio e pochi altri no” continua Selvaggia Lucarelli col suo post al veleno.

Tuttavia, la giornalista di Libero si dice comunque serena visto che non le interessa essere presente in tv, dicendosi spaventata dai soldatini mediatici senz’anima e senza idee. “Amo il mio lavoro più di prima” continua Selvaggia Lucarelli, lanciando un’ulteriore stoccata a Mediaset e ai suoi detrattori, dicendosi soddisfatta di pagare un prezzo per mantenere la sua onestà intellettuale. “Mi sento libera e ho il lusso di potermi permettere dei nemici” prosegue. E, tra i suoi nemici c’è anche Barbara D’Urso, la conduttrice di punta di Canale 5, che nelle ultime settimane ha perso una causa proprio contro la Lucarelli, la quale sarà sicuramente soddisfatta di aver inferto un colpo alla rete di Piersilvio Berlusconi…

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *