X Factor 8, rivoluzione tecnica: arrivano i producer musicali

By on agosto 30, 2014

Da quando X Factor ha abbandonato le tiepidi stanze di Rai 2 per approdare sul satellite, la produzione ha cercato di mettere in evidenza le qualità tecniche del format; forse è per questo che nel mondo degli addetti ai lavori, il talent in onda su Sky Uno dal prossimo 18 settembre, è una spanna sopra gli altri, compreso il talent di Maria De Filippi che, nonostante il grande successo commerciale di alcune sue leve, si vedano i Dear Jack da ieri in radio con il nuovo singolo Ricomincio da me, soffre dell’etichetta di “popolare” che, nonostante i tanti commenti retorici dei giornalisti, infastidisce chi dice di intendersi di musica.

Su questa scia le novità tecniche del format di Sky che si appresta, per l’edizione alle porte, a rivoluzionare il cast tecnico di X Factor 8 introducendo, accanto ai capitani/giudici delle squadre e ai due vocal coach, la figura del producer musicale, uno per squadra.

Se i vocal coach Paola Folli e Rossana Casale si occuperanno di seguire i nuovi talenti nella preparazione dei brani in vista delle esibizioni settimanali, sarà compito dei producer, scelti dai coach, quello di individuare un percorso coerente all’interno del talent per ogni concorrente, in modo da definire fin da subito il mondo di riferimento dei cantanti: per questo si occuperanno della scelta dei brani e della cura degli arrangiamenti.

foto_alessandro_cattelan_x_factor

Morgan, il quale giura di essere giunto alla sua ultima e definitiva edizione del talent, ha voluto nella sua squadra LeLe Battista; il loro è un sodalizio artistico già comprovato. Assieme alla voce dei La Sintesi, per i quali Morgan ha svolto il ruolo di produttore del primo disco, il coach di X Factor 8 ha vissuto l’esperienza di Invece No, un programma trasmesso da DeeJay TV, dove Lele faceva parte della resident band. Ultima loro collaborazione nel 2012, quando il nuovo producer di X Factor 8 ha preso parte al tour Italian Songbook vol.2 sempre con Morgan.

Anche Victoria Cabello, la più televisiva dei quattro giudici chiamata a non far rimpiangere l’eccentricità di Simona Ventura, si è affidata ad una vecchia conoscenza: trattasi di Giuseppe Barbera, presenza fissa nel 2010 del cast di Victor Victoria – Niente è come sembra assieme ad Arisa: una delle edizioni più riuscite del programma di La7 che ancora rimpiangiamo. Barbera ha, inoltre, già partecipato ad X Factor, nella quinta e sesta edizione, in qualità di vocal coach proprio a fianco di Arisa.

Fedez si affida a Fausto Cogliati, presenza fissa nei suoi lavori discografici. Il nome di Cogliati compare anche nella produzione di Amazing di Francesca Michielin. Infine, Mika sceglie Alessandro Raina, autore dell’Universal: ha scritto tra gli altri per Emma Marrone e Deborah Iurato.

In attesa della prossima edizione di X Factor, il talent concorre per i #MIA14, Macchianera Italian Awards 2014, nella categoria Trasmissione Tv più social: in gara per la premiazione, che avverà sabato 13 settembre all’interno della tre giorni del GlobFest 2014, anche il Grande Fratello, Reputescion, Masterchef, The Voice of Italy, Le Iene, Gazebo, La Gabbia, Pechino Express e Unti e Bisunti.

About Gianrico D'Errico

Nato a Cisternino (BR) nel 1988. Laureto in Filosofia è laureando in Scienze Filosofiche a Padova. Ama le serate con gli amici (preferibilmente a casa con coperta e cioccolata calda). Da sempre lo accompagna la passione per il cinema, gli sono irresistibili le commedie nere. Diventare giornalista è una delle tante opzioni che ha appuntate sul suo taccuino delle cose da fare da grande (assieme all'astronauta e l'inventore di cose utili). Per adesso ci prova con tanta passione per la scrittura e la televisione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *