Anticipazioni di Cuore ribelle, dal 22 al 26 settembre: Sara viene minacciata da Olmedo

By on settembre 21, 2014

Si annunciano momenti difficili per la bella e coraggiosa Sara Reeves negli episodi della prossima settimana di Cuore ribelle. Chi ci segue ricorderà che la nostra giovane eroina, dopo la morte di Carranza, è diventata il nuovo capo dei banditi proprio per volere di quest’ultimo. La decisione, naturalmente, non è piaciuta a Chato che ha mostrato immediatamente la sua contrarietà, creando non pochi problemi alla nostra bandolera.

Durante lo scontro a fuoco in cui è morto Carranza, Sara, mascherata da bandito, si è ritrovata davanti a Miguel. La ragazza, naturalmente, ha fatto finta di sbagliare la mira risparmiandogli la vita. Questo ha dimostrato quanto sia forte il suo amore per il tenente. Un sentimento che verrà minacciato da Eugenia, come vedremo, la settimana prossima.

Le preoccupazioni non finiscono qua, però. Nelle anticipazioni di Cuore ribelle, dal 22 al 26 settembre, Sara viene minacciata da Olmedo. Il capitano vuole chiudere la stamperia dopo che il Comando Superiore intende liberare i braccianti che si sarebbero dovuti scambiati con Margherita, a seguito di un articolo di Sara sulle ingiustizie che gli agricoltori subiscono.

foto_sara_carranza

Nella prossima settimana di programmazione di Cuore ribelle assisteremo, poi, al tanto sospirato riavvicinamento tra Sara e Miguel. Questo non piacerà ad Eugenia, sempre più innamorata del giovane tenente, che ricorrerà anche alla magia per conquistarlo. La figlia di Montoro con una scusa fa venire Miguel alla tenuta e gli fa bere un filtro d’amore. In realtà, però, le cose non vanno come Eugenia ha sognato: ciò che per lei è un filtro d’amore, che dovrebbe fare innamorare Miguel, in realtà è un veleno che fa sentire male l’uomo mentre è in compagnia di Sara alla locanda della Mana. La ragazza chiede aiuto a Marcial che, dopo averlo controllato, avanza l’ipotesi di un avvelenamento ma nessuno ha idea di come possa essere successo. Eugenia, invece, il giorno dopo incontra Miguel e si rende conto che il suo piano non ha funzionato.

Come nuovo capo dei banditi Sara avrà i suoi problemi: Chato ha lasciato la banda e, così, Marcial la incoraggia a rispettare il volere di Carranza e guidare i banditi. Intanto la morte del bandolero si fa sempre più plausibile, nonostante il suo corpo sia caduto nel fiume, infatti un testimone dice di aver visto il suo cadavere divorato dagli animali. La Mano Nera, dietro cui si nasconde Olmedo, continua a fare soprusi agli agricoltori e questa volta tocca a Roberto a cui vengono distrutti gli attrezzi. Juanito, per aiutare il fratello, gli porta alcuni attrezzi dalla tenuta dei Montoro. Roberto all’inizio non vuole accettare ma dopo capisce che questa è l’unica soluzione e ringrazia il fratello. Se i due fratelli Perez vanno d’accordo, non si può dire altrettanto dei genitori: Tomas e Carmen , che continuano a litigare, tanto che lei si confida con Flor che, a sua volta, ha problemi con Marcial. La donna, infatti, non sopporta più la loro lontananza e gli chiede di sposarla. Anche a Cosme, il padre di Carmen, le cose non vanno bene, l’uomo è sempre più depresso e nemmeno il suo amico Padre Damian riesce a tirarlo su.

Anche la famiglia Montoro non vive momenti facili. Eugenia è pazza d’amore per Miguel che, come abbiamo visto, non la ricambia. Alvaro e Martina temono che la loro relazione venga scoperta, sia perché Margarita vuole annullare il matrimonio in quanto convinta che il giovane Montoro non la ami; ma anche perché il governatore provinciale, con cui avevano un accordo, viene destituito per corruzione e i due temono che il patto non venga rispettato. Fermin è costretto a lasciare la tenuta e questo addolora molto German che ha anche la preoccupazione legata al suo matrimonio con Martina, infatti il patriarca, pur avendo perdonato la donna per il suo passato, non riesce a starle vicino. E, così, quest’ultima ha ancora più paura che il marito scopra il suo tradimento con Alvaro e, proprio per questo motivo, raccomanda al ragazzo di filare dritto con Margarita.

Ad Arazana, infine, arriva Filomeno, un venditore ambulante, che con i suoi oggetti misteriosi strega gli abitanti del paese.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

One Comment

  1. Pingback: Anticipazioni di Cuore ribelle, dal 29 settembre al 3 ottobre: Eugenia confessa di aver avvelenato Miguel | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *