Anticipazioni di Cuore Ribelle, dall’8 al 12 settembre: il riavvicinamento di Sara e Miguel

By on settembre 6, 2014

Su Lanostratv riprendono le anticipazioni della soap opera Cuore Ribelle, partita a giugno su Canale 5. Spagnola come Il Segreto ne avrebbe dovuto uguagliare il successo ma così non è stato e, infatti, come tutte le soap partite in questa estate ormai agli sgoccioli, non ha convinto particolarmente i telespettatori italiani. Così Cuore Ribelle negli ultimi giorni è stata declassata passando da Canale 5 a Rete 4, dove va in onda alle 18.20 da lunedì a venerdì.

Cuore Ribelle è una soap in costume ambientata nella Spagna dell’800 nella cittadina immaginaria di Alazara e racconta la storia della giovane Sara che lascia gli agi di una vita benestante per amore dell’ex bandito Miguel diventato poi tenente della Guardia Civile, sullo sfondo della società dell’epoca con i suoi risvolti sociali, politici ed economici.

Sara, arrivata ad Alazara, viene a conoscenza della storia del bandito Carranza e decide di scrivere un libro su di lui e la sua banda. Inoltre è attratta dal bracciante Roberto ed è molto indecisa, soprattutto dopo il bacio che si sono scambiati ma nelle anticipazioni di Cuore Ribelle, dall’8 al 12 settembre c’è il riavvicinamento di Sara e Miguel.

foto_cuore_ribelle_cast

Tra Sara e Miguel il rapporto è complicato ma ad avvicinarli di nuovo sarà la condivisione di un segreto. Il bandito Carranza rivela loro che ad uccidere sia il padre di Miguel che Richard, lo zio di Sara, è stato Melgar. L’uomo, accusato anche di aver tentato di uccidere una donna, è stato imprigionato ma adesso è libero suscitando la rabbia di Miguel ma facendo avvicinare di nuovo il tenente ad Eugenia, dopo averla rifiutata a causa del suo sentimento per Sara.

Dalle anticipazioni di Cuore ribelle, dall’8 al 12 settembre, sappiamo anche che German e Martina sono partiti per il viaggio di nozze e Alvaro è rimasto a capo della tenuta. Questo non piacerà agli agricoltori che chiederanno inutilmente una riduzione dell’orario di lavoro. A convincere gli agricoltori ma non con maniere gentili sarà anche Olmedo, che riuscirà a sedare ogni protesta. Alvaro, però, pensa soprattutto a Martina in luna di miele con suo padre e, pur sapendo che la ragazza non lo ama, per non pensare a lei si consola con Margarita. La ragazza, fidanzata di Ivaro, in seguito viene rapita da Chato che vuole chiedere un riscatto.

Olmedo e Melgar, poi, gettano nel panico il paese con una serie di atti di vandalismo. Una serie di azioni criminose che i due compiono facendo credere che sia opera della Mano Nera, una banda costituita da un gruppo di anarchici per mettere i ribelli l’uno contro l’altro. I due progettano anche di uccidere Miguel ma, durante uno scontro a fuoco, è il tenente ad uccidere Melgar. Miguel è sconvolto e vuole costituirsi ma Sara lo convince a non farlo ed, inoltre, davanti ad Olmedo, Morales, per coprire l’amico, inventa una versione dei fatti leggermente diversa in modo che l’omicidio sembri un incidente.

Infine, Juanito comincia a lavorare per Alvaro che vuole migliorare la produttività dei campi con le sue invenzioni. Questo fa infuriare Tomas, il padre, che invece è stato licenziato dal nobile. Inoltre, per la sua intelligenza e capacità il ragazzo riceve l’offerta di una borsa di studio dall’Università.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

One Comment

  1. Pingback: Anticipazioni di Cuore ribelle, dal 15 al 19 settembre: la morte di Carranza | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *