Il Segreto, episodi dal 29 al 4 ottobre: Francisca corteggia Raimundo?

By on settembre 27, 2014

Esordio col botto per la fortunata soap spagnola di Canale 5. I primi episodi della seconda stagione sembrano aver convinto anche i più scettici, che avevano scommesso in un calo vertiginoso delle preferenze. La nuova serie, decisamente più vicina alla modernità di quanto non lo fosse la precedente, punta tutto sul legame tra Maria (Loreto Mauleòn) e Gonzalo (Jordi Coll), che sembrano avere già conquistato il pubblico. Il loro amore sarà, come da tradizione, molto contrastato. Riusciranno a essere felici?

Negli episodi de Il Segreto in onda dal 29 settembre al 4 ottobre, vedremo un nuovo volto di Donna Francisca (Maria Bouzas). La perfida Montenegro mostrerà la sua parte vulnerabile e deciderà (forse) di corteggiare Raimundo (Ramón Ibarra), in occasione della festa organizzata da Maria (Loreto Mauleòn) alla Tenuta.

Nel frattempo, Olmo (Iago Garcìa) continua la sua lotta per riconquistare Soledad (Alejandra Onieva), ma la donna non vorrà più saperne di lui. Eppure, come la stessa Donna Francisca (Maria Bouzas) sarà costretta a constatare, Mesia non è più l’uomo di una volta: i suoi sentimenti per Soledad saranno davvero sinceri. Vediamo ora le anticipazioni delle puntate della settimana dal 29 settembre al 4 ottobre.

foto_il_segreto_donna_francisca

L’influenza spagnola ha finalmente lasciato Punte Viejo. Per festeggiare l’avvenimento, Maria (Loreto Mauleòn) decide di organizzare una festa alla Villa, con l’intento di invitare Gonzalo (Jordi Coll) e godere della sua compagnia. Non tutti, in paese, sono entusiasti dell’iniziativa e i più rifiutano l’invito della giovane Castañeda.

Pedro (Enric Benavent), uno dei pochi ad aver superato indenne l’epidemia di spagnola, si convince di appartenere a una razza superiore e inizia a studiare l’albero genealogico della sua famiglia per far avere delle prove che confermino quest’intuizione. Dolores (Maribel Ripoll) si farà beffe di lui e, intanto, continuerà a cercare una sposa per suo figlio Hipólito (Selu Nieto) che inizierà a stufarsi del comportamento invadente di sua madre. 

Se Raimundo (Ramón Ibarra) continuerà a preoccuparsi per i problemi economici di Tristàn (Àlex Gadea), la vera spina nel fianco di Don Anselmo (Mario Martín) sarà Soledad  (Alejandra Onieva) e il suo umore nero. Il parroco deciderà di risollevare la donna affidandole dei piccoli lavori in chiesa, chiedendo a Don Gonzalo (Jordi Coll) di starle vicino e darle una mano. Intanto, Olmo (Iago Garcìa) invita Sorolla (Alberto González) alla Villa per proporgli la vendita di un dipinto che pare apprezzi molto.

Nel frattempo, Maria (Loreto Mauleòn) è immersa nei preparativi della festa e teme di non riuscire a organizzare tutto per il meglio. A soccorrerla, Fernando (Carlos Serrano) che si offre di darle una mano. In realtà, il cuore di Maria è tutto per Gonzalo (Jordi Coll), il quale viene ancora respinto da Tristàn (Àlex Gadea), intimandogli di lasciarlo in pace una volta per tutte. 

Maria (Loreto Mauleòn) riesce a convincere suo zio Tristàn (Àlex Gadea) e Gonzalo (Jordi Coll) a partecipare alla festa. Donna Francisca (Maria Bouzas), dopo un primo rifiuto, decide di scrivere un misterioso biglietto a Raimundo (Ramón Ibarra) per invitarlo alla festa organizzata dalla sua figlioccia. Che sia l’inizio di una riappacificazione? Lo scopriremo nelle prossime puntate de Il Segreto, in onda da lunedì al venerdì alle 16,10 e il sabato alle 15,30, su Canale 5. Da non perdere!

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

One Comment

  1. Pingback: Tempesta d’amore, trame dal 28 al 4 ottobre: scatta il bacio tra Coco e Michael | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *