La prova del cuoco, 13 settembre 2014: i piatti del sabato e il mix della settimana

By on settembre 13, 2014

Ultimo giorno della settimana dedicato alle ricette meravigliose preparate a mezzogiorno su Rai1 degli chef e dalle maestre di cucina di Antonella Clerici: e dopo la puntata di ieri (scopri qui i piatti preparati), oggi è stato proposto un mix di ricette nuove e vecchie, inedite e già proposte nei giorni scorsi.

Ad aprire la puntata odierna de La prova del cuoco sono stati Marco Di Buono e Anna Moroni con i deliziosi involtini di melanzane, seguiti da Lorenzo Branchetti e Natalia Cattelani con la loro squisita terrina di pollo con erbe aromatiche e pomodori secchi.

Tra i fornelli de La prova del cuoco oggi sono state riproposte inoltre le costolette di vitello al sedano di Sergio Barzetti, la lasagna di melanzane con prosciutto e pomodoro di Alessandra Spisni e il riso venere con lenticchie e bruschette al pesto di pomodori secchi di Marco Bianchi. 

foto_costolette_barzetti_01

INVOLTINI DI MELANZANE. Tagliare i pomodori grossolanamente e scaldarli in una padella con 1 spicchio d’aglio e un filo d’olio extravergine d’oliva, aggiungendovi i pomodori secchi spezzettati, per fare la salsa. Affettare le melanzane sottili (senza eliminare la buccia), metterle sotto sale, asciugarle e friggerle in una padella con olio di arachidi ben caldo. Passare la salsa di pomodori nel passatutto, insaporendola con un po’ di zucchero. Cuocere gli spaghettini in una pentola contenente abbondante acqua bollente salata per un paio di minuti. Versare parte del sugo in una boule e grattugiarvi sopra un po’ di ricotta salata. Aggiungervi poi un po’ di pepe, del basilico spezzettato con le mani, gli spaghettini cotti e un altro po’ di sugo. Oliare una teglia, nella quale adagiare gli involtini preparati mettendo sulle fettine di melanzana un po’ del ripieno preparato con gli spaghettini al sugo (e chiudendo le fettine di melanzana per formare appunto gli involtini). Condire con altro sugo, grattugiarvi sopra un altro po’ di ricotta e scaldare in forno a 200 gradi per 10 minuti. Servire con un vino rosato, come proposto da Daniela Scrobogna (la scheda con le dosi degli ingredienti per 4 persone e le immagini relative ai vari passaggi della preparazione di questi involtini deliziosi preparati da Anna Moroni e Marco Di Buono, sono disponibili nella gallery).  

TERRINA DI POLLO CON ERBE AROMATICHE E POMODORI SECCHI. Tagliare il pollo a bocconcini, frullarlo con un paio d’albumi, sale, pepe e trasferirlo in una ciotola. Tritare le erbe aromatiche con 1 cucchiaio di pistacchi e un po’ di semi di zucca sgusciati. Tagliare i pomodori secchi a pezzettoni. Aggiungere al pollo tritato la pancetta affumicata e un po’ di pistacchi e semi di zucca interi, mescolando delicatamente. Foderare uno stampo da plumcake con della carta da forno, nel quale versare un filo d’olio e il trito di erbe. Riempire quindi lo stampo con il composto preparato, pareggiando con un cucchiaio. Chiudere con la carta da forno e scaldare a bagnomaria per un’ora a 180 gradi. Al termine della cottura, sfornare la terrina, farle eliminare l’acqua, affettarla e impiattarla servendola con pomodori e misticanza (le dosi degli ingredienti per 12 persone sono indicate nella scheda contenuta nella gallery, dove sono disponibili anche le foto di questa pietanza straordinaria preparata da Natalia Cattelani e Lorenzo Branchetti).

COSTOLETTE DI VITELLO AL SEDANO. Frullare le foglie di sedano insieme al pangrattato. Subito dopo sbattere le uova con il parmigiano grattugiato. Battere poi le costolette con il batticarne e passarle prima nella farina di mais, poi nell’uovo e infine nel pane grattugiato. Togliere la parte filamentosa al sedano, dopo averlo lavato. Tagliarlo a julienne e  porlo in acqua fredda. Friggere le costolette di carne (6 minuti per lato) nel burro chiarificato. Al termine della frittura, scolarle su carta assorbente e foglie d’alloro, insaporendole poi con del sale. Servirle con il sedano croccante amalgamato con la raspadura, condendo il tutto con qualche goccia di succo di limone (la scheda con le dosi degli ingredienti per 4 persone e le foto di questo piatto meraviglioso firmato Sergio Barzetti, sono contenute nella gallery).

LASAGNA DI MELANZANE CON POMODORO E PROSCIUTTO. Impastare e tirare la sfoglia. Tagliare la melanzana a fette e metterla a bagno in una ciotola con acqua fredda (salata). Subito dopo infarinarla e friggerla nello strutto. Tagliare il pomodoro a dadini e  cuocerlo in olio extravergine d’oliva aromatizzato con dell’aglio. Aggiungere qualche foglia di basilico, salare e cuocere per 10-15 minuti. Frullare ad immersione il pomodoro con l’aglio e il basilico. Cuocere la sfoglia in acqua bollente salata e farla raffreddare in acqua fredda salata. Comporre la lasagna iniziando con la sfoglia condita con pomodoro e grana grattugiato, sulla quale adagiare prima la melanzana, poi il prosciutto e infine altra sfoglia. Terminare con la melanzana condita con grana e scaldare per 25 minuti in forno a 180 gradi. Servirla con un vino rosè, come proposto da Luciano Mallozzi (consulta la gallery per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti per 6 persone e le immagini relative ai vari passaggi della preparazione di questa lasagna straordinaria di Alessandra Spisni).

RISO CON BRUSCHETTE AL PESTO DI POMODORI SECCHI E LENTICCHIE. Lessare il riso, scolarlo e sciacquarlo sotto l’acqua fredda. Tostare le fette di pane in cassetta al forno o in una padella antiaderente. Lessare le lenticchie a parte. Tagliare i pomodori a pezzetti e tritarli con il prezzemolo. Realizzare il pesto: frullare nel robot da cucina il timo o il basilico con i pomodori secchi, i capperi e olio e.v.o. (si deve ottenere un composto omogeneo). Spalmare il pesto sulle bruschette. Versare il riso in una ciotola con le lenticchie, il trito e i pomodori. Mescolare unendo olio e succo di limone. Spolverare con scorza di limone grattugiata. Servire riso e bruschette insieme (le foto e le schede con gli ingredienti per 4 persone di questo riso favoloso firmato Marco Bianchi, sono contenute nella gallery).

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

2 Comments

  1. Mirella

    settembre 15, 2014 at 13:14

    Ma dov è la ricetta della delizia ai fichi e panna cotta?

  2. Pingback: La prova del cuoco, le ricette del 15 settembre 2014: il menù di oggi | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *