La prova del cuoco, i piatti straordinari del 10 settembre 2014: le ricette di oggi

By on settembre 10, 2014

Terzo appuntamento della settimana con cuochi e maestre di cucina tra i fornelli della trasmissione leader di ascolti del mezzogiorno di Rai1, dove ieri sono state presentate le ricette del panino con bacon, tacchino, pomodoro, insalata e avocado, del riso venere con lenticchie e bruschette al pesto di pomodori secchi e dell’insalata di fichi, uva e pannerone (clicca qui per conoscere le ricette se te le sei perse).

Si è aperta con Gilberto Rossi e il torneo “Chi batterà lo chef?” la puntata odierna de La prova del cuoco con Antonella Clerici, che ha visto la preparazione di una straordinaria torta di frittate da parte di Luisanna Messeri nella sua “cucina del casale”, dello squisito farro alla genovese realizzato da Anna Moroni e delle saporite costolette di vitello al sedano di Sergio Barzetti.

Nella gallery fotografica sottostante sono disponibili diverse foto di questi splendidi piatti presentati oggi a La prova del cuoco. Dopo il salto, invece, vengono illustrate le ricette della torta di frittate, del farro alla genovese e delle costolette di vitello al sedano, realizzati rispettivamente, come suddetto, da Luisanna Messeri, Anna Moroni e Sergio Barzetti alias Mr. Alloro. Buon Appetito!

foto_torta_luisanna_01

TORTA DI FRITTATE. Ungere il fondo di una teglia a cerniera (da 22 centimetri) utilizzando un pennello. Foderare il fondo con la pasta di pane stesa sottilmente. Sbattere un po’ le uova, alle quali aggiungere il basilico sminuzzato e un pizzico di pepe e sale.  Realizzare 4 frittatine (della stessa circonferenza della teglia o leggermente più piccole), da scaldare senza girarle. Tagliare il pollo a fettine e saltarlo in padella per alcuni minuti insieme alle carote tagliate a cubetti molto piccoli e alle zucchine tagliate a rondelle. Lavare e asciugare l’insalata, prima di tagliarla a strisce e condirla con un filo d’olio e del formaggio parmigiano. Riempire la tortiera con le verdure, l’insalata, le fettine di tacchino e le 4 frittate, alternando i vari ingredienti e condendo sempre con sale, pepe macinato sul momento e formaggio. Completare cospargendo l’ultimo strato di formaggio e chiudere con l’utima frittata. Coprire infine con un foglio d’alluminio e cuocere in forno caldo per un quarto d’ora a 200 gradi. Consumare la frittata tiepida o fredda, con un Greco di Tufo, come suggerito da Roberta Begossi (nella gallery fotografica sono disponibili la scheda con le dosi degli ingredienti per 4 persone e le immagini che illustrano, passo dopo passo, tutte le fasi della preparazione di questa pietanza meravigliosa di Luisanna dai capelli rossi).

FARRO ALLA GENOVESE. Per 4 persone occorrono 250 grammi di farro, 1 spicchio d’aglio, 100 grammi di pinoli, 50 grammi di formaggio pecorino grattugiato, 50 grammi di formaggio grana grattugiato, 1 mazzo di basilico, 2 cucchiai d’olio e.v.o., un pizzico di sale, 6 foglie di basilico, 100 grammi di ricotta, 200 grammi di gamberetti sgusciati e 200 grammi di fagiolini verdi. Per la preparazione, spuntare e lavare i fagiolini, prima di tagliarli a pezzetti. Successivamente lessare il farro per una ventina di minuti in una pentola contenente abbondante acqua bollente salata, al quale aggiungere poi i fagiolini e proseguire per un altro quarto d’ora. A parte, scottare i gamberetti in acqua bollente per circa 3 minuti, prima di sgusciarli (togliendo il filo se è presente). Preparare il pesto: frullare insieme gli ingredienti con un goccio d’olio. Porre la ricotta in una terrina, sulla quale versare l’olio a filo, aggiungendovi il pesto e un paio di cucchiai d’acqua calda. Amalgamare bene il tutto. Terminata la cottura del farro e dei fagiolini, scolarli e trasferirli in un’insalatiera, aggiungendovi la crema. Mescolare, unire poi anche i gamberetti e il basilico sminuzzato, mescolare ancora e servire (la foto di questo piatto meraviglioso preparato da Anna Moroni è contenuta nella gallery).

COSTOLETTE DI VITELLO AL SEDANO. Servono (per 4 persone): 4 costolette di vitello, 80 grammi di formaggio grana grattugiato, 400 grammi di pane grattugiato, 20 foglie di sedano, un paio di uova, 4 coste di sedano, 80 grammi di raspadura, 1 limone (non trattato), sale, 250 grammi di burro chiarificato, alcune foglie d’alloro e un po’ di farina fine di mais. Per la preparazione, frullare le foglie di sedano con il pane grattugiato. Sbattere le uova con il formaggio parmigiano. Battere le costolette di vitello con il batticarne, prima di passarle (in ordine) nella farina di mais, nell’uovo e nel pangrattato. Lavare il sedano ed eliminare la parte filamentosa, prima di tagliarlo a julienne e conservarlo in acqua fredda. Friggere le costolette di vitello nel burro chiarificato (circa 6 minuti per lato) e scolarle su carta assorbente e foglie d’alloro. Salarle e servirle con il sedano croccante amalgamato con la raspadura e alcune gocce di succo di limone (la foto di questo secondo delizioso preparato da Sergio Barzetti è contenuta nella gallery).

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

One Comment

  1. Pingback: La prova del cuoco, ricette 11 settembre 2014: il menù di oggi con le maestre di cucina | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *