Mediaset perde colpi: disguidi nella programmazione di Beautiful e nel promo de I Cesaroni

By on settembre 2, 2014

La stagione televisiva è ricominciata il 1° Settembre ma sembra che qualcuno stia ancora con la testa in vacanza. Deve saperne qualcosa il Biscione che proprio ieri, giorno dell’inaugurazione della nuova sfida a colpi di programmi tv, fiction e soap ha collezionato un errore dopo un altro nell’arco della giornata confondendo i telespettatori già stanchi del trattamento della rete nei confronti di alcuni dei programmi più amati, troppo maltrattati da cambi di palinsesto e di orari. Ebbene, uno dei più clamorosi errori riguarda la soap opera più amata.

Mediaset perde colpi e colleziona disguidi nella programmazione di Beautiful e nel promo de I Cesaroni. La soap dei Forrester sarebbe dovuta tornare 1° Settembre con gli episodi inediti su Canale 5. Peccato che una delle due puntate è stata mandata in onda solo un paio d’ore prima su La5, bruciando il concetto di “inedito”.

Ebbene sì. Si è verificato quello che in gergo televisivo viene definito “off by one” e cioè il salto da parte del computer di un determinato numero, in questo caso del numero corrispondente allo slot con le puntate di Beautiful, che vedono al centro vicende imperdibili.

foto_logo_cesaroni

Senza scendere troppo nei dettagli, non possiamo che reputare gravissimo il fatto che uno dei principali gruppi televisivi italiani non si sia ancora accorto di questo disguido, anche a seguito di segnalazione degli utenti sui social network. Anzi, oggi il Biscione ha reiterato l’errore. Inoltre, mandare in onda un episodio inedito di Beautiful su una rete minore come La5 comporta un vero danno per Mediaset e si perde l’esclusività di Canale 5 in merito a questa soap già da troppo tempo maltrattata. La serie sui Forrester non riesce a tornare sopra i 3 milioni di telespettatori e non possiamo che imputare il crollo degli ascolti anche alle pillole del Grande Fratello 13 di qualche mese fa che hanno dato il via a questa discesa nell’auditel di Beautiful. Comunque, un errore si può perdonare a Mediaset direte voi.

Certo, ma non due. Nella giornata di ieri, come abbiamo notato noi ma anche altri utenti che poi hanno espresso perplessità su Facebook, Canale 5 ha mandato in onda un promo sbagliato della fiction I Cesaroni, in partenza il 3 Settembre. Da settimane circolano promo col countdown per il primo appuntamento con la serie (su cui Canale 5 sta puntando molto in questo inizio stagione televisiva) ma ieri la rete ha clamorosamente mandato in onda la pubblicità sbagliata col conto alla rovescia di qualche giorno prima e cioè “-5” anziché “-3”. Possibile che nessuno si stia accorgendo di questi disguidi? Ciò non può che denotare un generico disinteresse nei confronti del Biscione sui contenuti che trasmesse e tutto ciò non può che generare una profonda tristezza. Tuttavia, noi vogliamo dare il beneficio del dubbio a Mediaset sperando che domani su La5 non venga programmato un episodio inedito di Beautiful ma solo le repliche del giorno prima. Così, giusto per ricordarlo…

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

2 Comments

  1. ALBA

    settembre 2, 2014 at 15:40

    mediaset ormai è più di là che di qua… è un tre anni che non fa che perdere colpi, bisognerebbe rivoltarla come un calzino e mettere menti fresche ai vertici. menomale che ci sono real time, fine living ed alice sul digitale terrestre. si cambia canale et voilà! addieu mediaset!

  2. Pingback: Beautiful, anticipazioni della puntata del 4 Settembre: Katie e Ridge sono sempre più vicini | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *