Mike Bongiorno: il sindaco Pisapia gli dedica una strada di Milano

By on settembre 8, 2014

Ricorre oggi il quinto anniversario della scomparsa dello storico conduttore televisivo che rivoluzionò in maniera evidente la tv italiana. Con programmi quali “La ruota della fortuna”, “Lascia o raddoppia?” e “Telemike” per citarne soltanto alcuni della sua lunga e onorevole carriera, ha gettato le basi per la struttura e il successo dei quiz televisivi odierni, per questo il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha deciso di dedicargli una strada onorando la sua memoria.

Sarà dedicata a Mike Bongiorno una strada di Milano onorando la figura del celebre conduttore scomparso 5 anni fa a Monte Carlo all’età di 85 anni che fece della televisione la sua seconda casa. Ad annunciarlo è il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ricordando Mike Bongiorno come un grande giornalista, conduttore nonché grande protagonista della televisione italiana.

La lunga carriera di Mike Bongiorno è difatti documentata non solo dalla storia della televisione italiana ma soprattutto dalla memoria di intere generazioni che sono state accompagnate dalla figura gioviale e simpatica del conduttore televisivo al grido di “Allegria!” che è stato anche un partigiano antifascista.

foto_mike_bongiorno

Piuttosto amato per la sua carica umoristica e la sua grande energia che lo hanno accompagnato fino alla fine della sua carriera, Mike Bongiorno pur essendo nato a New York ha sempre rispecchiato i valori italiani, proprio per questo Giuliano Pisapia ha visto bene di ricordarlo in maniera istituzionale. Ricordiamo a tal proposito che proprio in un programma di Mike Bongiorno, La ruota della fortuna, il giovane Matteo Renzi, attuale Premier, calcò per la prima volta le scene della tv.

Il luogo dedicato a Mike Bongiorno nella sua città, Milano, in cui il celebre conduttore ha vissuto e lavorato, verrà deciso insieme alla propria famiglia anche se il sindaco di Milano Pisapia ha chiarito che sarà un luogo che rispecchierà appieno la figura del celebre conduttore. I due possibili luoghi sarebbero piazza Gae Aulenti o Citylife, zone che rispecchierebbero la memoria di Mike Bongiorno. Oltre a ricordare il conduttore e giornalista Giuliano Pisapia sta attendendo le firme dell’associazione Articolo Ventuno per ricordare e dare memoria a un altro giornalista, Enzo Baldoni, rapito e assassinato in Iraq.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *