Otto e mezzo, torna il talk senza chiacchiericcio di Lilli Gruber: anticipazioni ed ospiti della prima puntata

By on settembre 7, 2014

Lilli Gruber torna in onda con Otto e mezzo lunedì 8 settembre 2014, inaugurando la nuova stagione del suo programma di approfondimento, senza temere alcuna crisi del settimo anno. Si rinnova la formula ormai consolidata del dibattito tv condotto da Lilli Gruber, con la conferma della collaborazione con Paolo Pagliaro, autore del programma e della rubrica quotidiana Il Punto che analizza la notizia del giorno, oltre alla presenza dei consueti sondaggi di Demopolis e alla puntata del sabato, lanciata con successo nel 2013.

Non chiamatelo talk show (“tengo a sottolineare che non ci consideriamo un talk“, ebbe a dire la conduttrice in una delle ultime puntate della scorsa stagione), anche perché su La7 ce ne sono già tanti. Ma prima del debutto di Floris con diMartedì e diciannovEquaranta, prima del ritorno di Formigli e Santoro con le rispettive prime serate, ad aprire le danze della stagione televisiva di La7 è Lilli Gruber.

La prima puntata, dedicata alla riforma della giustizia del governo Renzi, si preannuncia imperdibile: ospiti di lunedì 7 settembre sono il condirettore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio e l’eurodeputata Pd Alessandra Moretti.

foto_lilli_gruber

Nella passata stagione sono passati dallo studio di Otto e mezzo trecento ospiti, alcuni in esclusiva, e il programma ha ottenuto 1,6 milioni di spettatori medi a puntata con uno share del 6%. Il tentativo è quello di replicare il successo in una stagione calda dal punto di vista politico, ma non facile per la  il piccolo schermo che fa i conti con la disaffezione del pubblico di fronte all’overdose di talk show. Per questo Otto e mezzo punta ad evitare il rischio pollaio, come ha spiegato Lilli Gruber nella conferenza stampa di presentazione.

Nella tv italiana già si chiacchiera molto e noi evitiamo il chiacchiericcio come la peste. Cerchiamo di fare le domande giuste alle persone giuste. Cerchiamo di capire dove si trova il pensiero alternativo e pensiamo che questo sia sempre più fuori dai partiti politici. Andremo a cercare nella società civile e nella nuova imprenditoria e penso che lì troveremo sorprese interessanti.

Per questo si punta, anche quest’anno, al dibattito pacato e mirato su temi precisi, con pochi ospiti in studio per focalizzare meglio argomenti e interventi. Prima settimana quasi interamente al femminile con la presenza della ministra Maria Elena Boschi, la nuova direttrice dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi al suo esordio tv e la conduttrice Serena Dandini. E mentre tutti rincorrono Renzi, se c’è un obiettivo che Lilli Gruber si è posta è quello di scoprire che fine abbia fatto Enrico Letta, magari riportandolo in tv a commentare la sua defenestrazione ad opera dell’autore del famoso hashtag #Enricostaisereno. Ci riuscirà?

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *