Paola Perego si schiera contro il tumore ovarico: l’appello su Facebook

By on settembre 11, 2014

Non è la prima volta che i personaggi dello spettacolo si schierano a favore di battaglie legate alla salute. L’estate che sta finendo, infatti, è stata testimone di un vero e proprio fenomeno virale, un tormentone che, seppure abbia fatto storcere il naso a molti, è riuscito a far incrementare in maniera esponenziali le donazioni per la ricerca contro la SLA: l’Ice Bucket Challenge.

Molte sono state le persone, celebri e comuni, che si sono cimentate nel rovesciarsi in testa un secchio d’acqua gelida (in molti giurerebbero che si trattasse di acqua calda con cubetti di ghiaccio) a favore della sensibilizzazione sulla malattia. Tra i personaggi tv nostrani, Paola Perego si è tirata indietro nel pubblicare il proprio gavettone, ma non nell’effettuare una donazione, come riporta lei stessa sulla sua pagina Facebook.

E, sempre sulla sua pagina Facebook, che conta più di seimila like, la presentatrice si dimostra sensibile alla prevenzione contro una malattia che, in questo caso, riguarda soltanto le donne.

foto_perego_albano

La conduttrice si rivolge direttamente ai suoi fan scrivendo: “Fate anche voi un SELFIE di sensibilizzazione“, mentre impugna un cartello che vuole aiutare a conoscere e prevenire il tumore ovarico, oltre a sconfiggere il muro di silenzio – forse dettato dalla paura – che attanaglia le persone colpite dalla malattia.

In questi giorni, la Perego è molto impegnata nelle riunioni di Domenica In, che partirà nelle prossime settimane. Inoltre, sta anche registrando le nuove puntate di “Così lontani, così vicini”, la trasmissione itinerante di ricongiungimenti che l’anno scorso era condotta da Al Bano e Cristina Parodi. Con la Parodi, sembra che la Perego abbia fatto uno “scambio” di trasmissioni: da “La vita in diretta” è approdata, per l’appunto, a “Così lontani, così vicini”, e viceversa per la sua collega che, nel corso della prima puntata, ha ospitato proprio Al Bano. Per l’occasione, il cantante si è tolto qualche sassolino dalla scarpa riguardo al cambio di conduzione di “Così lontani, così vicini”, dicendo di rimpiangere la vecchia guardia e rincarando, poi, la dose anche sui social.

Come ci insegnano le polemiche dell’ultima ora, legate proprio al botta e risposta su Twitter, su cui Al Bano attacca Lucio Presta per aver piazzato la moglie a condurre “Così lontani, così vicini” e che, come benservito, si riceve del “villano”, i social possono essere terreno fertile per veleni a distanza. Però, come dimostra la campagna contro il tumore ovarico, possono anche essere terreno di solidarietà. Menomale.

About White Gold

Nato in un soleggiato mercoledì del 1990, dopo la maturità linguistica e una Laurea binazionale in Lettere, sto studiando Comunicazione e Culture dei Media. L'interesse per il mezzo televisivo è soltanto uno dei motivi che mi spinge a scrivere per questo blog, oltre a farmi intraprendere alcune esperienze nello studio di casi di comunicazione sociale alla Rai.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *