Roberto Benigni assoldato per la copertina del nuovo Ballarò

By on settembre 10, 2014
foto_roberto_benigni

Una notizia piuttosto eclatante quella trapelata da Viale Mazzini all’esordio del nuovo programma Ballarò che dopo la dipartita di Giovanni Floris vedrà la conduzione di Massimo Giannini. Il consolidato successo del programma in onda in prima serata su Rai Tre aveva subìto uno scossone con l’addio del conduttore storico Giovanni Floris che si è portato con sé anche Maurizio Crozza, satirico e pungente nell’immancabile copertina che allietava tutti i martedì l’inizio del programma.

Non potendo più avere Maurizio Crozza, da Viale Mazzini hanno tentato il colpaccio tanto che hanno assoldato nientepopodimeno che il Premio Oscar Roberto Benigni per la prima copertina di Ballarò che torna in prima serata su Rai Tre il prossimo 16 settembre.

Sarà dunque l’irriverente Roberto Benigni ad aprire la nuova edizione di Ballarò con una copertina tutta sua, lasciando poi la scena alla conduzione di Massimo Giannini tanto da far tremare La7 e lo stesso Giovanni Floris che esordisce con il suo nuovo programma Di Martedì in onda anch’esso dal 16 settembre.

foto_giannini_ballaro'

Una sfida all’ultimo colpo di audience quella di Martedì 16 settembre perché se Maurizio Crozza è piuttosto amato dal pubblico televisivo e campione di share inossidato, Roberto Benigni è l’uomo evento, quello che quando è in tv rappresenta un appuntamento da non perdere in maniera assoluta. La sfida dunque si fa sempre più incalzante anche se , come pare, Roberto Benigni sarà presente solo nella prima puntata (altro motivo per non perderlo) infatti la copertina, secondo quanto trapelato, sarà affidata ogni volta ad un comico diverso.

Dunque se Giovanni Floris ha Giovanni Floris e Maurizio Crozza (oltre a Nando Pagnoncelli), Massimo Giannini dalla sua ha Roberto Benigni e il successo consolidato di un programma come Ballarò, appuntamento ormai tradizionale del martedì sera per un pubblico piuttosto abitudinario come quello televisivo. Giannini però ha ancora un’altra carta da giocarsi per la puntata del 23 settembre: si tratta de “Il candidato Zucca presidente” ispirato al francese “Henaut president!” che ha aperto il Roma Fiction Fest  e annovera tra i suoi interpreti attori del calibro di Massimo Ghini e Filippo Timi.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

2 Comments

  1. Pingback: Ballarò anticipazioni ed ospiti 16 settembre 2014 | LaNostraTv

  2. Pingback: Roberto Benigni e i 10 Comandamenti saranno i protagonisti di due serate a dicembre su Rai1 | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *