Sanremo 2015: Carlo Conti presenta la 65esima edizione della kermesse da 10 al 14 febbraio

By on settembre 29, 2014

Dopo due anni consecutivi nella mani di Fabio Fazio la kermesse canora più famosa e discussa d’Italia cambierà rotta: a condurre la 65esima edizione del Festival di Sanremo sarà infatti Carlo Conti. A oltre quattro mesi di distanza dalla partenza ufficiale della manifestazione presso la città dei fiori, molti dettagli cominciano a trapelare, a cominciare dalle date ufficiali.

L’edizione in programma per l’inizio del prossimo anno si svolgerà infatti sul palco del Teatro Ariston precisamente tra il 10 e il 14 febbraio, con la partecipazione di 16 big – due in più rispetto alla precedente – e di 8 nuove proposte.

Se i nomi ufficiali degli artisti che vedremo esibirsi e contendersi il titolo saranno resi noti come di consueto a dicembre, la struttura di ciascuna serata e le modalità di svolgimento invece già si conoscono, almeno a grandi linee. Per prima cosa verrà reintrodotta l’eliminazione per i campioni e il voto per il pubblico da casa sarà effettuabile anche tramite web.

foto_area_sanremo_logo

La votazione sarà suddivisa tra televoto e giuria della sala stampa, che incideranno per il 50 per cento a testa. Inoltre, le canzoni per ogni artista torneranno ad essere singole e non doppie. Un’ulteriore novità sarà rappresentata da una parentesi in stile “Tale e quale show”, con una serata – quella del giovedì – nel corso della quale ogni cantante porterà una cover: al migliore verrà assegnato un premio speciale. I brani si potranno ascoltare tramite internet già 20 giorni prima della partenza ufficiale del festival, per la prima volta in assoluto.

Anche la struttura delle cinque serate è già stata delineata: martedì 10 saranno presentati i primi 8 campioni (votabili tramite sistema misto da casa, web o telefonia,  e giuria) e le prime 4 nuove proposte. Mercoledì 11 la serata si ripeterà con le stesse modalità, ovvero 8 campioni e 4 giovani; giovedì 12 invece sarà dedicata a 16 cover con premio speciale, ed eventualmente alla versione ridotta dei 16 brani in gara seguiti dai 4 semifinalisti delle nuove proposte.

Venerdì 13 assisteremo all’esecuzione delle 16 canzoni dei vip in gara, votate tramite sistema misto dato da televoto, giuria di esperti e giuria demoscopica (che incideranno rispettivamente del 40, 30 e 30 %). Dopo l’eliminazione degli ultimi quattro classificati ci sarà spazio per le prime due nuove proposte, che si contenderanno la vittoria della categoria dedicata ai giovani. Infine sabato 14 avverrà la proclamazione del vincitore di Sanremo 2015 tra i 12 finalisti, tramite un sistema di voto analogo a quello della serata precedente. Non ci resta dunque che attendere qualche tempo, per avere notizie sicure riguardanti i primi ospiti e i nomi dei concorrenti in gara.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *