Cotto e mangiato, il gustoso tortino di broccoli e toma di capra del 30 ottobre 2014

By on ottobre 30, 2014

Le ricette di questi giorni, come quella di ieri che ha visto come protagonista il salutare nasello a vapore con crema di broccoli, hanno un solo protagonista: i broccoli. Ortaggio ideale per tutti, e facilmente reperibile, grazie alla stagione in corso, sia al mercato che al supermercato. Oltre ad essere un ortaggio ricco di proprietà anti-tumorali, è un valido elemento per creare delle ricette sfiziose come quella di oggi…

Cotto e mangiato, il gustoso tortino di broccoli e toma di capra del 30 ottobre 2014 è il piatto del giorno, preparato dalla bravissima Tessa Gelisio. Una ricetta ideale per i vegetariani, vista l’assenza di carne, molto sfizioso e che conquisterà tutti! Il budget della spesa per preparare questi tortini, è di 6 – 7 euro per 50 minuti di tempo. Non è un caso se i piatti dei programmi culinari televisivi, abbiano come protagonisti cibi tipicamente autunnali, come è accaduto ieri con La prova del cuoco. Ricordate di sfogliare la fotogallery, per vedere il procedimento della ricetta!

Tessa Gelisio all’interno della sua cucina, dopo la “ricetta del benessere” di ieri, ha voluto regalare ai suoi telespettatori questa ricetta che sicuramente sarà molto apprezzata. A Cotto e mangiato, il gustoso tortino di broccoli e toma di capra del 30 settembre 2014, è stato il protagonista di questa puntata. Ma ora passiamo al procedimento! Come prima azione, dovete prendere 600 g di broccoli, pulirli grossolanamente, lasciando anche i gambi che solitamente vengono buttati, togliendo però la parte più dura.

foto_tortino_01

Prendete i vostri broccoli e fateli lessare in acqua salata, così come gli spinaci freschi o surgelateli e tagliateli con le forbici. Consiglio: non frullateli perchè sentire la consistezza nel tortino è molto gradevole. Prendete i broccoli e frullateli con il mixer ad immersione. In una ciotola ampia prendete i tuorli di 2 uova, 60 g di ricotta salata, 100 g di panna da cucina, e gli albrumi montati a neve, con un pizzico di noce moscata.

Prendete gli stampini tradizionali o anche quelli in silicone, facili da pulire, e che non alterano il sapore dei vostri cibi. Coprite gli stampi con olio e pane grattugiato per non farli attaccare alle pareti della formina e versate il contenuto fino all’orlo. Infornate i vostri tortini a 160 ° per 40 – 50 minuti a bagnomaria.

Per preparare la salsa, mettete a sciogliere a 100 g di toma insieme a 150 ml latte, a fuoco basso avendo cura di non farlo coagulare. Fatela cuocere fino ad ottenere una cremina densa. Completate il vostro piatto con una spolverata di pepe bianco a piacere e buon appetito!

Ormai Cotto e mangiato è una garanzia per cucinare delle ricette sfiziose, nutrienti e con un occhio di riguardo alle tasche di milioni di italiani, e il gustoso tortino di broccoli e toma di capra lo dimostra! Mi raccomando, domani alle 12.50 su Italia1 vi aspetta Tessa Gelisio per una nuova “dolce” ricetta

About Leila Cimarelli

Leila Cimarelli, nasce il 10 marzo 1990, originaria di Roma, nel 2000 si trasferisce con la famiglia a Salerno. Amante del cinema, del teatro e della televisione, da sempre. Diplomata nel 2009 all'Istituto Tecnico Commerciale "A.Genovesi" - Salerno, nel 2010 si iscrive alla facoltà di Discipline delle arti visive, della musica e dello spettacolo presso l' Università degli Studi di Salerno, laureandosi nel febbraio 2014. Ora è iscritta al corso di laurea magistrale di Editoria, Informazione e GiornalismoTelevisione dell’Università Roma Tre. Sogna un giorno, di poter lavorare nel mondo del giornalismo.

2 Comments

  1. Pingback: Dolci dopo il Tiggì 30 ottobre 2014: le strepitose girandole al cioccolato di Guido Castagna | LaNostraTv

  2. Pingback: Dolci dopo il Tiggì 31 ottobre 2014. La creazione di Luca Montersino: dolcetto o scherzetto? | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *