Cuore ribelle, dal 27 al 31 ottobre: acceso scontro tra due protagonisti della soap

By on ottobre 26, 2014
Foto Cuore ribelle, dal 27 al 31 ottobre

Sì sa che nascondere la propria natura è sempre un’impresa difficile e che prima o dopo i nodi vengono al pettine e, così, anche la verità salta fuori. Nonostante si cerchi in ogni modo di apparire quello che non si è, c’è sempre qualcuno o qualcosa che contribuisce a fare sì che l’inganno venga svelato. E questo, naturalmente, porta tutto il suo carico di conseguenze.

Proprio una cosa del genere accade nelle prossime puntate di Cuore ribelle, in onda dal 27 al 31 ottobre, durante le quali c’è l’acceso scontro tra due protagonisti della soap. Una discussione molto forte tra German e Martina perchè, finalmente l’uomo ha capito chi ha davanti.

Certamente la donna non è mai stata una moglie fedele e disinteressata ma, adesso, German ne ha la conferma e le anticipazioni di Cuore ribelle, dal 27 al 31 ottobre, ci rivelano che c’è un acceso scontro tra i due protagonisti della soap proprio per questa ragione. Nella prossima settimana di Cuore ribelle, però, non accade solo questo.

foto_cuore_ribelle_juan

Cuore ribelle, episodio di lunedì 27 ottobre. Come vi abbiamo anticipato ad Arazana non succede solo questo. La banda di Sara, infatti, si scioglie ed ognuno dei bandoleri tiene con sè un oggetto in ricordo del passato. Anche Chato e Juan prendono strade diverse. Ma vediamo cosa combina invece Martina. La Signora Montoro, sempre attenta ai suoi interessi, cerca di ottenere i favori di Abel, il nuovo governatore arrivato in paese. L’uomo, però, capisce immediatamente di che pasta è fatta Martina e non cade nel suo gioco ma, anzi, mette in guardia German. Così marito e moglie hanno una discussione che fa capire ancora più chiaramente all’uomo che questo matrimonio è stato un errore.

Cuore ribelle, episodio di martedì 28 ottobre. Sara, ormai libera dal difficile incarico ereditato da Carranza, scopre altri particolari sul suo passato e su sua madre e, così, chiede a Miguel dì aiutarla a cercare la donna. Anche Marcial ha lasciato la banda ed è pronto per rifarsi una vita insieme a Flor, sempre che lei lo voglia dopo quello che ha scoperto. Così Sara convince Pepe a dare al giovane l’incarico di essere il medico del paese. Infine, Roberto è ancora in prigione e la situazione per lui non è incoraggiante.

Cuore ribelle, episodio di mercoledì 29 ottobre. Sciolta la banda, tutti i bandoleri possono vivere alla luce del sole e cercare di rifarsi una vita. Marcial, come abbiamo visto, diventa il medico di Arazana. Pure Juan torna a vivere in paese dove deve vedersela con Julieta che è innamorata di lui. Mentre chi, invece, non è ancora pronto per vivere una vita onesta è Chato che ha ancora qualche conto da regolare prima di lasciare la Spagna alla volta di terre lontane.

Cuore ribelle, episodio di giovedì 30 ottobre. Il primo conto da regolare per Chato, però, porta a delle gravi conseguenze. L’ex bandito, infatti, cerca di derubare la locanda della Mana ma viene ferito gravemente da una coltellata. Sara per proteggerlo lo nasconde nella sua stanza e, siccome le condizioni dell’uomo sono preoccupanti, chiama Marcial affinché lo curi. Intanto Rafalin vorrebbe testimoniare in favore di Roberto ma Olmedo non ha nessuna intenzione di farglielo fare. L’unico obiettivo del capitano è quello di liberarsi di Perez in ogni modo.

Cuore ribelle, episodio di venerdì 31 ottobre. Marcial opera Chato ma le condizioni del bandito sono ancora critiche. Anche la situazione di Roberto lo è, l’agricoltore aspetta di essere trasferito nella prigione di Siviglia, dove non si sa quale potrebbe essere la sua sorte. Prima di essere trasferito, però, passerà del tempo, infatti Olmedo vuole catturare Chato. Infine il capitano è anche molto preoccupato per la presenza di Antonio ad Arazana che non è quello che dice di essere. A non essere, invece, preoccupata della presenza del finto ingegnere è Eugenia, il cui rapporto con Antonio diventa sempre più intimo.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

One Comment

  1. Pingback: Anticipazioni di Cuore ribelle, dal 3 al 7 novembre: il ritorno di Carranza | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *