Detto Fatto, il piatto del 30 ottobre 2014: patate ripiene di Tommaso Arrigoni

By on ottobre 30, 2014

Tutorial, ricette e tanto altro nella puntata di oggi del contenitore pomeridiano di Rai2. Sono tornate battagliere le inossidabili Titti e Flavia con le loro soluzioni per la casa, mentre la bravissima Irene Merlo ha realizzato una stupenda manicure in stile nail art per Miriana. Toni Pellegrino ci ha invece insegnato a modellare la frangia a seconda del nostro aspetto, con una serie di consigli che ci aiuteranno a migliorare il nostro stile.

Detto Fatto, il piatto del 30 ottobre 2014: patate ripiene di Tommaso Arrigoni. Una ricetta semplice con i sapori dell’autunno, quella dello chef Arrigoni che, dopo la dolcezza del dessert dei Fiasconaro, realizza per noi un secondo che può essere presentato come piatto unico. Di tutt’altro tenore, invece, le ricette del mezzogiorno di Rai1 guidato da Antonella Clerici.

Detto Fatto, il piatto del 30 ottobre 2014: patate ripiene di Tommaso Arrigoni. Gli ingredienti sono: 6 patate medie, 600 g di castagne precotte sottovuoto, 50 g di burro, 100 g di nocciole tostate, 8/10 fette di lardo di montagna, 400 g di bitto, 200 g di latte, timo q.b. Vediamo ora tutti i passaggi per realizzare la ricetta dello chef Arrigoni.

foto_detto_fatto_patate_ripiene

Prepariamo le patate ripiene realizzate da Tommaso Arrigoni a Detto Fatto, cuocendole in forno avvolte dalla carta alluminio. Cuociamo per 25′ a 180°C. Sforniamo le patate e peliamo la parte superiore. Scaviamo la parte superiore per ottenere una tasca e sciogliamo il burro con il timo. Tagliamo le castagne a pezzetti e rosoliamo nel burro. Aggiustiamo di sale e pepe. Frantumiamo le nocciole e frulliamo l’interno della patata con metà delle castagne (aggiungiamo un po’ di latte, se serve). Aggiungiamo alla crema le castagne a pezzi, le nocciole e il bitto in scaglie. Riempiamo le patate con una sacca da pasticcere e guarniamo con dell’ulteriore bitto in scaglie. Inforniamo il tanto che serve per sciogliere il formaggio e serviamo impiattando a piacere.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *