Detto Fatto, le ricette del 7 ottobre 2014: polpette di vitello con crema allo stracchino e calle al cioccolato

By on ottobre 7, 2014

Nuovo pomeriggio, nuovi tutorial e tante ricette per il programma pomeridiano della seconda rete. Dopo i deliziosi cornetti salati di Ciccio Pasticcio, Mirco Della Vecchia e Tommaso Arrigoni ci hanno proposto due piatti davvero interessanti. Da un lato, la dolcezza delle creazioni di Mirco Della Vecchia, dall’altro l’eleganza culinaria di un cuoco stellato che rende sofisticato anche il piatto più semplice.

Nella puntata di oggi di Detto Fatto, Mirco Della Vecchia ci ha insegnato come realizzare delle splendide calle di cioccolato, mentre Tommaso Arrigoni si è cimentato nella preparazione delle polpette di vitello con crema allo stracchino, molto elementari ma ricche di gusto.

Per preparare le calle di cioccolato di Mirco della Vecchia ci occorrono: 250 g di cioccolato bianco e 100 g di glucosio o miele. Le dosi indicate si riferiscono alla preparazione di 15 calle. Vediamo insieme quali sono i passaggi per realizzarle.

foto_detto_fatto_dietro_le_quinte

Facciamo sciogliere il cioccolato nel microonde e uniamo il miele (o il glucosio), mescoliamo bene e lasciamo riposare in frigorifero per 3/4 ore. Otterremo così un panetto della medesima consistenza della pasta modellabile per bambini.

Lavoriamo bene con le mani e stendiamo con un mattarello, ottenendo una placca dello spessore di circa 3-4 mm. Otteniamo a questo punto una striscia lunga 30 cm e larga 8. Tagliate in cioccolato a triangoli, come se doveste preparare dei cornetti. Unite le punte dei triangoli per dare la forma della calla.

Polpette di vitello con crema allo stracchino. Ingredienti per la carne: 300 g di polpa di vitello, un gambo di sedano, una carota, una cipolla, un bicchiere di vino bianco, 50 g di grana, un panino raffermo, un bicchiere di latte, 2 uova, farina q.b., 200 g di arachidi tostate non salate, un mazzetto di dragoncello, timo, salvia, alloro e rosmarino. Ingredienti per la crema allo stracchino: 200 g di stracchino, 100 g di latte, una bustina di zafferano, sale e pepe, 3 patate (per l’impiattamento).

Rosoliamo le verdure tagliate a dadini da circa 2 cm con l’olio e le spezie. Sfumiamo con vino bianco e lasciamo cuocere per circa un’ora. Lasciamo raffreddare la carne, quindi tritiamo. Aggiungiamo il pane ammorbidito nel latte, l’uovo e il grana. Tagliamo il dragoncello fresco e aggiungiamolo al composto. Impastiamo bene e formiamo delle polpettine. Passiamo bene nella farina e nell’uovo, quindi nella granella di arachidi. Infornare per 10 minuti.

Per preparare la salsa: sciogliamo lo stracchino e il latte a bagnomaria. Aggiungiamo lo zafferano, il sale e il pepe. Mettiamo sul fondo del piatto la salsa, aggiungiamo il dragoncello e decoriamo con dei cubetti di patata.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

One Comment

  1. Pingback: Detto Fatto, 8 ottobre 2014: ecco gli spiedini di carne alla siciliana | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *