Dolci dopo il Tiggì, la ricetta del 7 ottobre 2014 con Sal De Riso: torta di ricotta e pere

By on ottobre 7, 2014

Seconda agguerritissima sfida tra Vincenzo e Annamaria oggi nelle cucine del talent culinario più dolce della televisione italiana, che ogni giorno all’ora del caffè fa compagnia ai telespettatori della prima rete con golosissime (e dolci) ricette. A tal proposito, clicca qui se ti sei perso/a la meravigliosa ciambella ai semi di papavero e ribes rosso presentata nella gara di ieri da Ambra Romani

Oggi a Dolci dopo il Tiggì è stata preparata una straordinaria torta di ricotta e pere, ideata nel 1998 da Sal De Riso con due prodotti della sua terra: ricotta e pere. Nella gallery sono disponibili le foto che illustrano passo dopo passo, dall’inizio alla fine, tutte le fasi della realizzazione di questo dolce favoloso!

Ma prima di passare alla golosità del giorno, la splendida torta ricotta e pere di Dolci dopo il Tiggì, scopri cliccando qui le squisite ricette portate a tavola oggi su Rai1 nella puntata odierna de La prova del cuoco con Anna Moroni, Renatone Salvatori e Sergio Barzetti

foto_torta_ricotta_pere_01

Gran duello oggi nelle cucine di Dolci dopo il Tiggì tra Vincenzo (0 punti, ma campione in carica) e Annamaria (1 punto, già vincitrice della puntata di ieri), giudicati dal grande maestro pasticcere Sal De Riso, che li ha guidati nella preparazione di una buonissima torta con ricotta e pere. Sfoglia la gallery per vedere le foto di tutte le fasi della realizzazione di questa torta straordinaria, la cui ricetta è disponibile di seguito (nella gallery sono contenute anche le schede con le dosi degli ingredienti): preparare il pan di Spagna montando uova e zucchero per un quarto d’ora (devono diventare spumose). Frullare la farina e le nocciole insieme. Sciogliere il burro in un pentolino. Incorporare delicatamente le farine alla montata di uova aggiungendo, in un secondo momento, il burro fuso. Stendere il composto (dandogli uno spessore di 1 cm) in un paio di tortiere imburrate e infarinate (dal diametro di 22 centimetri). Cuocere in forno per una decina di minuti alla temperatura di 180 gradi.

Nel frattempo preparare la crema mantecando ricotta, zucchero e semi di vaniglia, lavorando con le fruste elettriche per circa 5 minuti e unendo, successivamente, la gelatina sciolta e la panna semimontata. Tagliare le pere a pezzetti e scaldarle in padella con amido e zucchero (a fiamma media per pochi minuti). Sfumare poi con il rum o con il distillato di pere e allontanare dal fornello, facendo raffreddare. Sciogliere lo zucchero in un pentolino contenente acqua calda, aggiungendo poi il distillato di pere e il rum. Comporre la torta: porre alla base il pan di Spagna, da inumidire con la bagna e coprire con la crema, le pere caramellate e altro pan di Spagna, sempre inumidito nella bagna. Spolverare la torta con zucchero a velo… e gustarla!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *