Dolci dopo il Tiggì: ricetta apple pie di Ambra Romani del 20 ottobre 2014

By on ottobre 20, 2014
foto Dolci dopo il Tiggì

Nuova settimana, nuovo lunedì, nuova sfida “dolciaria” nelle cucine del talent culinario più “sweet” della televisione italiana, dove oggi Vincenzo Monaco, campione in carica da diverse settimane, ha dichiarato guerra a colpi di sach a poche, panna montata e zucchero a velo a Simona Santin, sua nuova avversaria. Ma prima di passare alla golosità del giorno, è il caso di gustare le meravigliose ricette presentate a mezzogiorno ai telespettatori de La prova del cuoco: clicca qui per scoprirle tutte.

Oggi, lunedì 20 ottobre 2014, a Dolci dopo il Tiggì è stata preparata una straordinaria apple pie, che i concorrenti hanno realizzato sotto la guida di Ambra Romani. Le foto di tutte le fasi della preparazione e la scheda con le dosi esatte degli ingredienti sono contenute nella gallery, ma prima clicca qui per scoprire la ricetta del gustoso Broetto preparato ieri a Pianeta Mare da Tessa Gelisio. Davvero favoloso!

La ricetta della golosissima apple pie preparata oggi a Dolci dopo il Tiggì da Vincenzo Monaco e Simona Santin è illustrata di seguito, ma prima di leggerla sfoglia la ricca gallery fotografica per vedere le foto che illustrano passo dopo passo, dall’inizio alla fine, tutte le fasi della realizzazione di questo dolce straordinario, assolutamente da preparare!

foto_apple_pie_01.A

Durante la preparazione di questa splendida apple pie di Ambra Romani, abbiamo imparato che se durante la cottura il dolce si colora troppo, è necessario coprirlo con un foglio di alluminio. A decorare questo meraviglioso dolce, al termine della preparazione, è stata la cake design ungherese Cristina Rado. Vincitrice della sfida odierna è stata Simona, che ha quindi rotto il ghiaccio conquistando il suo primo punto!

Sfoglia la ricca gallery fotografica per vedere le schede con le dosi precise di tutti gli ingredienti e le immagini relative a tutti i passaggi della preparazione di questo dolce straordinario.

Realizzare la pasta brisée: impastare la farina con il burro (freddo) a dadini. Lavorare il composto aggiungendo acqua, sale e zucchero. Tagliare a metà il panetto ottenuto e porlo in frigo per farlo riposare per un’oretta. Trascorsi 60 minuti, stendere una delle due metà e utilizzare la sfoglia ottenuta per foderare una tortiera di forma circolare, già imburrata e infarinata. Sovrapporvi dei pezzetti di pan di Spagna. Preparare il ripieno: tagliare le mele, insaporirle con lo zucchero, condirle poi con la buccia e il succo di limone, la cannella e la noce moscata. Mescolare bene, dopo aver spolverato con dell’amido, e porre nella tortiera. Stendere a questo punto l’altra metà del panetto, da rendere più sottile del primo e utilizzare per chiudere la tortiera, sigillando i bordi. Praticare delle incisioni abbastanza profonde sulla superficie, formando il cosiddetto camino. Spennellare poi con uovo, spolverare con zucchero e cuocere in forno per 1 ora a 170 gradi. Nel frattempo realizzare il topping al cioccolato: mescolare cacao, zucchero e polveri. Mescolare poi i liquidi, succo di limone e acqua, da aggiungere a filo alle polveri (bisogna mescolare energicamente con la frusta mentre si porta avanti quest’operazione). Far bollire sul fuoco per 1 o 2 minuti, in modo da far addensare il composto. Allontanare quindi dal fornello, lasciar intiepidire, aggiungere il burro e mescolare (si deve sciogliere). Far raffreddare in frigo. Servire l’apple pie con il topping.

Scopri anche la ricetta dello straordinario soufflè al cioccolato preparato da Domenico Spadafora a Detto Fatto, su Rai2: clicca qui, è davvero irresistibile!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

3 Comments

  1. antonio

    ottobre 20, 2014 at 17:44

    Sono veramente ottime le vostre ricette

  2. angela

    ottobre 21, 2014 at 11:03

    veramente ottime ricette fantastici concorrenti che dire poi si simona stupenda e bravissima vai cosi spero che tu vinca perchè lo meriti davvero sei BELLISSIMA

  3. Pingback: Dolci dopo il Tiggì del 21 ottobre 2014: Guido Castagna presenta il tortino di cioccolato con cuore caldo | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *