Forum tratta le liti in famiglia: tra violenze, sopprusi e morbosità

By on ottobre 27, 2014
Foto Forum

Il programma di canale 5, nella sua versione mattutina, condotto da Barbara Palombelli, per il secondo anno consecutivo, tratta spesso casi molto spinosi. La puntata di oggi, si è aperta con la triste intervista a due ragazze brasiliane, nate nelle Favelas, e vittime di una povertà spietata. Le due ragazze, in giovanissima età sono state strappate dalla loro famiglia brasiliana e portate in un orfanotrofio, dove hanno maturato un legame fortissimo. Dopo nemmeno un anno però una delle due ragazze viene adottata, e le due si perdono di vista.

La puntata di oggi di Forum, parla però di liti in famiglia, e di queste due ragazze, malmenate prima dal loro padre biologico, e poi entrate in conflitto con il fratello di una delle famiglie che le hanno adottate. Dopo diciotto anni, infatti, le due erano riuscite a ritrovarsi attraverso un social, e avevano maturato l’idea di andare a convivere.

L’idea di abbandonare la famiglia adottiva, però, non è stata condivisa dal fratello che, una sera, trovandole in discoteca, mentre lavoravano come cubiste, le ha tirate giù, schiaffeggiate e portate via. Dopo le violenze subite in tenera età dal padre, le due ragazze hanno dovuto subire anche la morbosità del fratello adottivo, che alla fine hanno deciso di denunciare.

foto_barbara_palombelli_forum

Un caso assolutamente non facile da valutare, perché la famiglia adottiva, che tanto amore ha donato alla sorella maggiore, si è sentita tradita dal suo comportamento e dal ricongiungimento con la sorella, che non reputano un influenza positiva. Il fratello, chiamato in causa, si è difeso, mettendo l’accento sul lavoro che le due sorelle stanno svolgendo, reputandolo scandaloso e vergognoso. In studio però sembrano essere dalla parte delle due brasiliane, che dicono e sottolineano che quello che stanno vivendo è solo un periodo e che hanno progetti ben diversi per la loro vita futura. La sentenza finale del giudice, è tremenda e senza attenuanti: il fratello dovrà risarcire di 10.000 euro le due ragazze, per la violenza del suo gesto.

About Marco Iacona

Nato a caltanissetta nel 1994 ha vissuto a san cataldo cittadina dell entroterra siculo. Innamorato del teatro e dello spettacolo da giovanissimo comincia con la recitazione teatrale che non ha mai abbandonato per nove anni. Diplomatosi al liceo classico DAMS, attualmente studia all' università la Sapienza di Roma nella facoltà di arti e scienze dello spettacolo. Avendo avuto anche esperienza lavorativa in tv come critico televisivo, lavora attualmente nella scrittura di articoli giornalistici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *