La prova del cuoco, i piatti del 29 ottobre 2014 sono dedicati ai sapori autunnali

By on ottobre 29, 2014

Se c’è una cosa nella quale noi italiani non abbiamo rivali, è proprio la cucina! Una vera e propria arte, che la tv ama mettere in mostra quotidianamente con tanti programmi all’ insegna del buon gusto, dell’amore per il cibo e della creatività. Rai e Mediaset possono vantare grandi programmi di successo, appartenenti a questa categoria, come Cotto e mangiato in onda su Italia1 e la ricetta di ieri, delle golosissime farfalle broccoli e gorgonzola piccante

Per la Rai, ci pensa Antonella Clerici con La prova del cuoco, i piatti del 29 ottobre dedicati ai sapori autunnali sono l’anima della puntata di oggi. Con l’iniziale sfida parte della coppia Domenica e Diego, contro lo chef Gilberto, che ha visto il marsala come ingrediente segreto, sono stati presentati dei piatti perfetti per la stagione che a quanto pare ha deciso di palesarsi. La coppia nel suo sacchetto aveva portato: pancetta, porro, indivia, maggiorana, melograno, petto di pollo, panna liquida, scalogno, vino bianco e sale.

La Prova del Cuoco, i piatti del 29 ottobre dedicati ai sapori autunnali, grazie alla complicità di Antonella Clerici, Anna Moroni e tutti suoi chef, hanno dato vita ad una puntata che sarà stata di ispirazioni per molte signore, magari per un pranzo domenicale con tutta la famiglia al completo. Come ben sapete, dopo la puntata di ieri che richiamava l’atmosfera di Halloween, quest’oggi insieme ai porcini e al radicchio è tornata anche la zucca in una veste insolita…

foto_antonella_clerici_marsala

Tagliolini con squacquerone nei porcini di Luisanna Messeri. Ingredienti per 8 persone: 300 g di tagliolini all’uovo, 6 cappelle funghi porcini, 200 g di squacquerone, 50 g di burro, grana grattuggiato q.b., 1 spicchio d’aglio, nepitella o mentuccia, brodo vegetale, funghi secchi q.b., olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Iniziate a pelare i funghi usando un canovaccio umido per poterli privare della terra. Staccate le grandi cappelle dai gambi, facendo attenzione a non romperle perchè poi vi serviranno per essere ripassate in padella, per pochi minuti con un pochino di olio, uno spicchio di aglio, la nepitella, sale e pepe. Adesso togliete le vostre cappelle appena cotte, dalla padella e adagiatele in un vassoio. Con il fuoco acceso, aggiungete nel sughetto, al fondo di cottura, qualche gambo tagliato a rondelle fini, lasciate cuocere per qualche minuto lo squacquerone e dopo aver aggiunto un po’ di brodo vegetale, mescolate con i funghi secchi, precedentemente tagliati a pezzettini. Nel frattempo prendete i vostri tagliolini in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente, ripassateli nella padella con il formaggio e aggiungete, a vostro piacere, il parmigiano. Serviteli, se volete, come vi mostra la fotogallery, cioè avvolti come delle matassime, adagiati sulle cappelle dei funghi e mettete della mentuccia, grana grattuggiato e una macinata di pepe nero fresco.

Muffin di zucca salata di Anna Moroni. Ingredienti: 180 g di zucca, 1 porro, 60 g di bacon, 80 g di provola affumicata, 150 g di farina, 60 g di grana grattuggiato, 1 pizzico di sale, 1/2 bustina di lievito, 1 uovo interno e 1 rosso, 70 ml di latte intero, 60 g di olio di mais e semi di papavero q.b. . Tagliate il porro sottile e fatelo sbianchire per alcuni minuti. Intanto tagliate la zucca a piccoli cubetti e in padella fate saltare il bacon. Aggiungete successivamente i porri e la zucca e fate insaporire il tutto. In una ciotola unite, la farina, il sale, il lievito, il grana e tutti gli altri elementi. Le uova, il latte, l’olio di mais, e mescolate bene il tutto. Successivamente aggiungete la zucca, porri, bacon e la provola a dadini, e aggiungete del sale qualora servisse. Versate il composto nei pirottini e aggiungete i semi di papavero. Infornate il tutto. nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

Risotto al radicchio, prosecco e Monte Veronese di Sergio Berzetti. Ingredienti per 6 persone: 480 g di riso Vialone Nano, 500 g di radicchio tardivo, 1/2 bicchiere di prosecco di Valdobbiadene, 50 g di lardo affettato sottilmente, 20 g di burro, 200 gdi formaggio Monte Veronese , 2 foglie di alloro, brodo vegetale e sale. Come primo step, preparate il brodo vegetale. Lavate ed asciugata il radicchio, una metà disponetelo in un cartoccio di carta da forno insieme alla metà delle fettine di lardo ed una foglia di alloro, chiudete con cura il cartoccio e mettete a cuocere in forno, preriscaldato, a 180° per 20 minuti. Con il coltello, iniziate a battere il lardo rimanente e mettetelo in una padella a fuoco basso. Affettate il radicchio e unitelo al lardo, per farlo insaporire, spadellatelo per circa 4 minuti. Prendete il riso e tostatelo senza aggiungere altri grassi, aggiungete solo una foglia di alloro e sfumate con 1/2 bicchiere di prosecco, coprite tutto con il brodo e aggiungete il radicchio spadellato. Portate alla cottura e mescolate, ogni tanto, bagnando con altro brodo, qualora fosse necessario e salatelo. Togliete il tutto dal fuoco, lasciatelo riposare per due minuti, unire il burro e il Monte Veronese, mantecate il risotto e servitelo con il radicchio stufato in forno.

Un menù davvero interessante quello de La Prova del cuoco, con i piatti del 29 ottobre dedicati ai sapori autunnali! Domani la bella e biondissima Antonella Clerici vi aspetta per una nuova puntata sempre alle 12.00 su Rai1.

About Leila Cimarelli

Leila Cimarelli, nasce il 10 marzo 1990, originaria di Roma, nel 2000 si trasferisce con la famiglia a Salerno. Amante del cinema, del teatro e della televisione, da sempre. Diplomata nel 2009 all'Istituto Tecnico Commerciale "A.Genovesi" - Salerno, nel 2010 si iscrive alla facoltà di Discipline delle arti visive, della musica e dello spettacolo presso l' Università degli Studi di Salerno, laureandosi nel febbraio 2014. Ora è iscritta al corso di laurea magistrale di Editoria, Informazione e GiornalismoTelevisione dell’Università Roma Tre. Sogna un giorno, di poter lavorare nel mondo del giornalismo.

4 Comments

  1. Pingback: Cotto e mangiato del 29 ottobre 2014: il salutare nasello al vapore su crema di broccoli | LaNostraTv

  2. Pingback: Dolci dopo il Tiggì, 29 ottobre 2014: gallery fotografica e ricetta dei croissant di Anna Moroni | LaNostraTv

  3. Pingback: La prova del cuoco, le ricette del 30 ottobre 2014 portano in tavola tradizione e gusto | LaNostraTv

  4. Pingback: Cotto e mangiato, gli sfiziosi Cake pops della puntata di Halloween, 31 ottobre 2014 | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *