La prova del cuoco, il 31 ottobre 2014 festeggia Halloween con l’arrosto alle nocciole di Langa

By on ottobre 31, 2014

Nel giorno più spaventoso che ci sia, ossia Halloween, nonostante sia una festa americana, ha preso il sopravvento anche nel nostro Paese, forse anche più della festa di Carnevale. Grandi e piccini, aspettano questo giorno per traverstirsi nei modi più strambi, andando in giro a fare dolcetto o scherzetto per le case, per i negozi oppure andando a delle cene a tema o anche in discoteca. Le ricette dei giorni scorsi che troverete all’interno di questo articolo potrebbero tornarvi utili per delle serate sfiziose.

Iniziamo ad occuparci della ricetta del giorno. La prova del cuoco, il 31 ottobre 2014 festeggia Halloween con l’arrosto alle nocciole di Langa, ma senza dimenticare che giorno è oggi, visto che sul profilo ufficiale Facebook della trasmissione condotta da Antonella Clerici, è stata postata la foto di una zucca gigante che troverete nella fotogallery in basso.

La ricetta di oggi del programma dell’infortunata Antonella Clerici, La prova del cuoco, del 31 ottobre 2014, festeggia Halloween con l’arrosto alle nocciole di Langa, un piatto perfetto per la stagione invernale, e anche facile da preparare. Innnanzitutto procuratevi i seguenti ingredienti: 400 g di muscolo di manzo, 200 g di nocciole, 1 pera, 500 ml di vino bianco, olio extravergine di oliva q.b. e del sale q.b. . Ora passiamo al procedimento.

foto_zucca_halloween

Per riprodurre questa ricetta nelle vostre cucine, dovete far rosolare su tutti i lati, la vostra carne all’interno di una padella, con un filo di olio extravergine di oliva. Poco dopo, iniziate a far sfumare la carne con metà del vino bianco, quindi circa 250 ml. Coprite il tutto e lasciate cuocere la carne per circa 2 ore. Passato questo tempo, impanate la carne alle nocciole tritate, pelate la pera e fatela bollire nel restante vino. Ultimata la cottura del vostro pezzo di carne, affettatela e ricopritela con il suo fondo di cottura. Infine accompagnatela con la pera cotta, un buon vino rosso e il gioco è fatto! Ecco a voi il gustoso arrosto alle nocciole di Langa.

Facile, gustosa e adatta ad una cena tra amici, magari non proprio stasera, perchè magari non c’è la zucca a dominare il piatto, ma ogni occasione è buona per poter mangiare questo piatto! Adesso passiamo a qualche ricetta per festeggiare Halloween con la pancia piena di ricette sfiziose, e possibilmente senza schifezze. Potete prendere spunto dalle puntate precedenti dei programmi di Antonella Clerici, I dolci dopo il Tiggì o anche La Prova del Cuoco. Per quanto riguarda il primo programma, potete prendere spunto per un party spaventoso, creando le mele stregate, i cupcakes da paura e i biscotti di Halloween. Oppure per quanto riguarda La Prova del Cuoco, potete preparare una bella teglia di rigatoni alla zucca al forno o ancora dei i curiosi e deliziosi muffin salati alla zucca di Anna Moroni .

Insomma un po’ di idee ve l’ho date, ora sta a voi decidere quali mettere in pratica! Ricordate che l’ingrediente segreto per poter cucinare dei manicaretti squisiti e con gusto è l’amore! Felice Halloween a tutti quanti e non dimenticate… Dolcetto o scherzetto?

About Leila Cimarelli

Leila Cimarelli, nasce il 10 marzo 1990, originaria di Roma, nel 2000 si trasferisce con la famiglia a Salerno. Amante del cinema, del teatro e della televisione, da sempre. Diplomata nel 2009 all'Istituto Tecnico Commerciale "A.Genovesi" - Salerno, nel 2010 si iscrive alla facoltà di Discipline delle arti visive, della musica e dello spettacolo presso l' Università degli Studi di Salerno, laureandosi nel febbraio 2014. Ora è iscritta al corso di laurea magistrale di Editoria, Informazione e GiornalismoTelevisione dell’Università Roma Tre. Sogna un giorno, di poter lavorare nel mondo del giornalismo.

2 Comments

  1. Pingback: Dolci dopo il Tiggì 31 ottobre 2014. La creazione di Luca Montersino: dolcetto o scherzetto? | LaNostraTv

  2. Pingback: La ricetta di Detto Fatto del 31 ottobre 2014: pasticcio di zucca di Matteo Torretta | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *