La prova del cuoco, le ricette del 30 ottobre 2014 portano in tavola tradizione e gusto

By on ottobre 30, 2014

La puntata di oggi si apre in bellezza con due strepitose ricette de Il Campanile Italiano. Le specialità culinarie del nostro paese sono esaltate dalle straordinarie conoscenze in ambito gastronomico sfoderate da Beppe Bigazzi, che ha sostenuto la conduttrice quest’oggi poco in forma. Dopo il Dolce di Castelbuono preparato ieri nelle cucine di Detto Fatto, siamo pronti per una nuova serie di pietanze pronte da gustate e semplici da preparare.

La prova del cuoco, le ricette del 30 ottobre 2014 portano in tavola tradizione e gusto. Ritorna trascinante simpatia e la sapienza culinaria dell’amatissima Alessandra Spisni, che oggi ha preparato per noi la lasagna al ragù bianco di maiale, mentre Anna Moroni si è calata nell’atmosfera di questi giorni e ha preparato le deliziose fave dei morti.

La prova del cuoco, le ricette del 30 ottobre 2014 portano in tavola tradizione e gusto. Se la puntata di ieri è stata dedicata ai sapori autunnali, oggi siamo tornati a parlare di tradizione italiana. Tre grandi ricette, realizzate da due delle maestre più apprezzate, hanno condito il mezzogiorno di Rai1 come tradizione quotidiana. Vediamo cos’hanno preparato per noi.

foto_la_prova_del_cuoco_biscotti_di_anna

Vi presentiamo ora le ricette del 30 ottobre 2014 de La prova del cuoco. Lasagne al ragù bianco di maiale e formaggio di Alessandra Spisni. Per la sfoglia: 300 g di farina, 3 uova. Per il ragù: 500 g di polpa di spalla, 100 g di lardo, 1 cipolla bionda, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 bicchiere di vino bianco, sale e pepe q.b. Per la crema di formaggi: 1 L di latte, 30 g di farina, 50 g di taleggio, 50 g di gorgonzola piccante, 50 g di grana. Soffriggiamo la cipolla bionda con il sedano e la carota tritati. Aggiungiamo quindi il maiale, aggiustiamo di sale e pepe e lasciamo cuocere. Prepariamo la besciamella secondo il metodo tradizionale e aggiungiamo i formaggi ridotti a dadini. Aggiustiamo ancora di sale e pepe. Prepariamo la sfoglia, tiriamo e tagliamo a rettangoli piuttosto grandi. Cuociamo in acqua bollente e salata, scoliamo e tuffiamo in acqua fredda. Componiamo la lasagna realizzando gli strati. Partiamo dalla sfoglia, quindi condiamo col ragù e aggiungiamo abbondante salsa di formaggi. Realizziamo tanti strati fino alla cima della teglia. Inforniamo a 180°C per 25′.

Fave dei morti di Anna Moroni. Ingredienti: 70 g di farina, 1 uovo, 50 g di burro, 2 cucchiaini di cannella, 100 g di mandorle dolci, 1/2 limone, 150 g di zucchero, 1 pizzico di vaniglia. Amalgamiamo insieme tutti gli ingredienti. Una volta preparato il composto, facciamo delle palline non troppo grandi e schiacciamole (s’ingrandiranno in cottura). Adagiamo le palline su ogni ostia e cuociamo in forno, fino a doratura (circa 20 minuti), a 150°C.

Spaghetti di soia allo zenzero di Gaia Casciari – Aulla (MS). Ingredienti per 4 persone: 200 g di spaghetti di soia, 3 cucchiai di salsa di soia, 400 g di zucchine, 1/2 cipolla di Tropea, 5 cm di zenzero fresco, 4 cucchiai di olio di semi di sesamo, sale. Facciamo scaldare una pentola d’acqua con un cucchiaio di salsa di soia. Tagliamo le zucchine a julienne e lasciamole appassire in padella con cipolla tagliata sottile, una parte di zenzero grattugiato, un cucchiaio di salsa di soia e uno di olio di semi di sesamo. Cuociamo le zucchine fino a renderle croccanti. Cuociamo la pasta per soli due minuti, saltiamola in padella con 2 cucchiai di olio di semi di sesamo, uno di salsa di soia e il resto dello zenzero grattugiato. Aggiustiamo di sale e serviamo.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

2 Comments

  1. Pingback: Dolci dopo il Tiggì 30 ottobre 2014: le strepitose girandole al cioccolato di Guido Castagna | LaNostraTv

  2. Pingback: Antonella Clerici in K.O. per il colpo della strega: Claudio Lippi non corre più in suo aiuto | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *