Le ricette de La prova del cuoco, 1 ottobre 2014: le gustose pietanze di oggi

By on ottobre 1, 2014

Primo pranzo di ottobre con i piatti prelibati preparati nelle cucine di Rai1 da chef, cuoche e concorrenti, che come ogni giorno hanno tenuto compagnia ai telespettatori più “affamati” con meravigliose pietanze portate a tavola nello studio RAI Nomentano 3 della DEAR in Roma: clicca qui per scoprire il menù di ieri, a base di soufflè al formaggio, tarte tatin e calzone aperto napoletano

Oggi sulla tavola de La prova del cuoco delle meravigliose reginelle al pesto scappato di Luisanna Messeri, dei deliziosi panzerotti ai peperoni by Anna Moroni e degli strepitosi fiori di patate con zucchine e caciocavallo di Sergio Barzetti.

Ricette de La prova del cuoco a parte, se hai voglia di un bel dessert, clicca qui per scoprire la ricetta della straordinaria caprese in salsa di frutto della passione preparata ieri a Dolci dopo il Tiggì con Sal De Riso e qui per conoscere la ricetta della favolosa crostata di mele realizzata su Rai2 a Detto Fatto da Alessandro Servida. Da provare subito!

foto_fiori_di_patate_barzetti_01

REGINELLE AL PESTO “SCAPPATO”. Lavare i pomodori e dividerli in 4 parti, eliminando l’acqua di vegetazione. Salarli e porli “a testa in giù” in modo da fargli perdere tutto il liquido. Inserire poi nel bicchiere del mixer i semi oleosi insieme al peperoncino e all’aglio. Frullare brevemente, unire i pomodorini, la menta, un pizzico di sale e l’olio, frullando ancora. Versare il composto ottenuto in una zuppiera, da tenere al caldo, sulla pentola dove si cuoce la pasta. Al termine della cottura, scolare le reginelle e condirle con qualche seme e foglie intere di menta. Spolverarle con un po’ di briciole di pane precedentemente tostate in padella con un goccio d’olio (sfoglia la gallery per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti per 4 persone e le immagini relative a tutte le fasi della preparazione di questo primo straordinario firmato Luisannna Messeri). 

PANZEROTTI AI PEPERONIPrivare l’aglio della buccia. Tagliare la cipolla a fettine e porla in una casseruola insieme all’aglio e ad un goccio d’olio, facendola stufare piano piano, unendo di tanto in quanto qualche cucchiaio d’acqua. Nel frattempo sbucciare i peperoni e tagliarli a strisce molto sottili, aggiungendoli in padella. Lavare i pomodori, tagliuzzarli, insaporirli con un pizzico di sale e inserire anch’essi in padella: coprire con il coperchio e cuocere ancora per mezz’ora. A questo punto cospargere il piano di lavoro con la farina, stendendovi sopra la pasta di pane (in una sfoglia che non sia troppo sottile). Utilizzare un coppapasta per ritagliare una serie di cerchi del diametro di 12 centimetri. Distribuire sui cerchi di pasta la peperonata, unire qualche dadino di mozzarella e chiudere a mezzaluna, pressando bene sui bordi. Scaldare l’olio d’arachidi in una padella, nella quale friggere i panzerotti un po’ alla volta. Al termine della frittura, scolarli su carta assorbente e servirli ben caldi (consulta la gallery per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti e le foto relative a tutte le fasi della preparazione di questi panzerotti buonissimi realizzati da Anna Moroni).

FIORI DI PATATE CON ZUCCHINE E CACIOCAVALLO. Sbucciare e tagliare a rondelle (dello spessore di circa mezzo centimetro) le patate, prima di condirle con olio e passarle alla piastra scaldandole almeno un paio di minuti su ogni lato. Salarle e peparle. Sbucciare poi le zucchine e ripetere la stessa operazione (come per le patate). Lavare i pomodori e tagliarli a fettine di mezzo centimetro. Grattugiare il caciocavallo. Preparare un letto di alloro e adagiarvi sopra strati di patate, zucchine, pomodori e caciocavallo, in modo da formare una serie di tortini. Mettere per ultime le patate, sormontandole leggermente una sull’altra per formare un fiore. Completare con caciocavallo e cuocere per 8 minuti a 200 gradi in forno. Al termine della cottura, decorare con basilico (la scheda con le dosi degli ingredienti per 4 persone e la foto di questi fiori di patate sfiziosi preparati da Sergio Barzetti nella rubrica “Io, lui e l’alloro”, sono contenute nella gallery). 

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

2 Comments

  1. Pingback: Antonella Clerici rischia un incidente d’auto: paura in via Nomentana a Roma | LaNostraTv

  2. Pingback: Dolci dopo il Tiggì, 1 ottobre 2014: la straordinaria Pavlova con frutti di bosco e panna | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *