Omar Pedrini tra la vita e la morte: operazione d’urgenza al cuore

By on ottobre 7, 2014
foto omar pedrini

Tre mesi dopo il Festival (di Sanremo) mi ritrovo in sala di rianimazione per un’aneurisma aortico. Mi operano per otto ore a cuore aperto e mi ricuciono con 200 punti di sutura“. Era il 2004, esattamente dieci anni fa, e queste sono le parole che l’ex cantante bresciano, frontman dei Timoria, rilasciò in un’intervista al settimanale Panorama. All’epoca il cantante vinse il premio della critica al Festival con il brano Lavoro inutile. Tutto sembrava superato e invece ora

E’ di poche ore fa la notizia: Omar Pedrini operato d’urgenza al cuore. Ad annunciare la notizia è stato lo stesso cantante sul proprio profilo Facebook con le seguenti parole:”… dopo il malore alla fine del concerto di Roma e dopo un mare di visite questa mattina verrò operato al mio cuore malandrino. Vi terrò aggiornatissimi. Stay tuned. Rock on …“.

La serata alla quale il cantante fa riferimento è quella di venerdì 3 ottobre. Quella sera Omar Pedrini, durante un suo concerto a Roma, accusò un malore e svenne sul palco. Lì per lì il cantante si riprese e portò al termine la serata; il giorno dopo rassicurò tutti quanti affermando di stare benissimo. A quanto pare però tanto bene non starebbe vista l’urgente operazione al cuore di questa mattina. Omar, prima di entrare in sala operatoria, ha scritto …

foto_omar_elenoire

Devo staccare, non posso usare il cellulare oltre … vi leggerò dopo l’intervento … grazie per la vostra Amicizia … love” queste le parole scritte dal cantante sul profilo personale Facebook; l’operazione sicuramente non è semplice e leggera ma Omar sembrerebbe essere molto ottimista.

Ennesima batosta per il cantante: dopo la prima operazione, la separazione dolorosa da Elenoire Casalegno, la morte della madre, il periodo buio durante il quale cercò rifugio nell’alcool … ecco arrivare un’altra doccia fredda. Visto di recente in televisione come ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa, noi tutti siamo convinti che il cantante riuscirà a cavarsela anche questa volta, vista la sua tenacia e forza d’animo e nel frattempo, aspettando buone notizie, ci uniamo al coro degli auguri di pronta guarigione.

Forza Omar!

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *