Anticipazioni Il Segreto, 6 novembre 2014. Tristan scopre cos’ha ucciso Pepa

By on novembre 5, 2014

Anni di intrighi, tradimenti e loschi affari non hanno vaccinato la perfida Donna Francisca. La Signora di Puente Viejo è stata miseramente truffata dall’amore della sua vita, Raimundo Ulloa: come si comporterà ora con lui? Gli appassionati della soap sicuramente sapranno che per gli Ulloa la famiglia è sempre stata al primo posto. E ancora di famiglia si tratta, dal momento che Raimundo si è riavvicinato a Donna Francisca per ottenere il suo patrimonio e pagare il riscatto per liberare suo figlio Sebastian.

Anticipazioni Il Segreto, 6 novembre 2014. Tristan scopre cos’ha ucciso Pepa. Tutta la verità, nient’altro che la verità. Questo l’obiettivo di Tristan, che ha combattuto e continua a combattere per far luce sulla morte di sua moglie, avvenuta 16 anni prima mentre dava alla luce la loro prima figlia. Non un calmante e nemmeno un sonnifero: è stato un anticoagulante a causare la morte della levatrice.

Anticipazioni Il Segreto, 6 novembre 2014. Tristan scopre cos’ha ucciso Pepa. Non sembra finire con Pepa l’odio profondo di Donna Francisca per la dinastia degli Aguirre. Una sorta di sesto senso ha spinto la Montenegro a detestare il povero Don Gonzalo, primo figlio di Pepa e di Carlos Castro. Cos’avrà in mente per lui la Signora?

Anticipazioni Il Segreto, puntata pomeridiana del 6 ottobre 2014, episodio 438. L’incontro con Don Celso (Eleazar Ortiz) sconvolge molto Gonzalo (Jordi Coll): nessuno si spiega il motivo delle sue stranezze. Lo stesso Raimundo (Ramon Ibarra) ritiene che il religioso sia alquanto strano. Intanto, Mauricio (Mario Zorrilla) è completamente stregato da Griselda (Raquel Infante), facendo crollare la maschera del duro che ha sempre portato. Il nuovo Mauricio diverte molto i Miranar.

Maria (Loreto Mauleon) non sta più nella pelle per quanto sta per accadere alla Villa: molto presto Gonzalo annuncerà il loro fidanzamento. Mariana (Carlota Barò), al corrente dei sentimenti che legano i due giovani, immagina immediatamente di cosa si tratti. Con grande sorpresa di tutti, Gonzalo invita i presenti ad assistere alla sua ordinazione sacerdotale. Nel frattempo, Donna Francisca (Maria Bouzas) riceve Don Celso e i due sembrano complottare qualcosa, senza dubbio ai danni del povero Gonzalo. Olmo (Iago Garcia), invece, assolda una cameriera perché spii quello che fanno Soledad (Alejandra Onieva) e Luis (Iban Garrate), dal momento che sospetta che vi sia qualcosa tra i due.

Francisca annuncia il suo viaggio per Madrid e informa Raimundo del ritardo nella cessione delle terre che gli aveva promesso. Cosa dovrà combinare la Signora nella capitale? Sicuramente avrà a che fare con una terribile vendetta ai danni di Raimundo, dal momento che ora ha scoperto la truffa ordita nei suoi confronti.

Anticipazioni Il Segreto, puntata serale del 6 novembre 2014, episodio 439. Don Celso rivela a Donna Francisca i motivi che lo hanno portato a Puente Viejo. Il sacerdote ha intenzione di portare Gonzalo con sé a Roma, dal momento che lo considera un ragazzo molto dotato e dunque poco valorizzato in un paesino piccolo come quello spagnolo. Intanto, la Montenegro incarica Mauricio di calunniare gratuitamente Raimundo, facendo credere agli abitanti del paese che il vecchio Ulloa abbia fatto fortuna in America con mezzi poco ortodossi.

Soledad continua a fare progressi grazie alle attenzioni di Luis, che decide di passare alla fase due del suo piano. Insieme alla giovane Montenegro, iniziano con gli esercizi di rilassamento che non hanno esattamente l’aspetto di una lezione di piano. La cameriera, spia di Olmo, nota il loro atteggiamento ambiguo e riporta quanto visto al suo “padrone”. Intanto, Gonzalo confessa a Maria di voler prendere i voti perché il sentimento che li lega non è abbastanza forte per rinunciare alla sua vocazione e la invita a prendere la sua strada. Pia (Diana Gomez) e Olmo fanno di nuovo l’amore. Fernando (Carlos Serrano) approfitta della tristezza di Maria e le chiede di sposarlo!

Anticipazioni Il Segreto, puntata serale del 6 novembre 2014, episodio 440. Francisca decide di mettere da parte i suoi istinti omicidi nei confronti di Raimundo, che nel frattempo le spiega la natura dei suoi affari in America con Sebastian (Pablo Castanon). La Montenegro è sempre più disperata perché sa bene che il suo fidanzato sta continuando a ingannarla.

Maria e Fernando annunciano di volersi sposare presto. Alla luce dei sentimenti della ragazza per Gonzalo, non sono in pochi a pensare che la giovane Castaneda stia compiendo un gesto avventato. In particolare, Mariana la accusa di voler fuggire da quello che prova realmente. Intanto, Tristan cerca di far cambiare idea a Gonzalo, ma questi sembra irremovibile. Pia è sempre più debole e Don Anselmo (Mario Martin) incarica Mariana di andarla a trovare. La Castaneda si rifiuta però di continuare a essere la sua confidente, dal momento che disapprova fortemente il suo comportamento.

La cameriera riporta quanto ha appreso su Luis e Soledad: non ha notato niente di anomalo. Intanto, Griselda comunica a Hipolito (Selu Nieto) la sua volontà di lasciare il paese insieme a Mauricio, dal momento che sono molto innamorati.

Tristan e Gonzalo sono vicinissimi alla verità e scoprono che il medicinale che Emilia ha somministrato a Pepa nei giorni prima di morire è un anticoagulante. Per questo, la povera levatrice si è dissanguata per dare alla luce la piccola Aurora.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

2 Comments

  1. Pingback: Il Segreto, anticipazioni 7 novembre 2014. Pia è incinta di Olmo | LaNostraTv

  2. Pingback: Anticipazioni Il Segreto, 8 novembre 2014. Cosa nasconde il farmacista? | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *