Barbara d’Urso come Fantozzi: lui la nuvoletta, lei un raggio di sole. E gli ascolti volano

By on novembre 5, 2014
foto barbara d urso

C’è una canzone di Britney Spears che recita: “Ci sono solo due tipi di persone al mondo: quelli che intrattengono e quelli che osservano.” Per una famosa conduttrice di Mediaset invece ci sono le nuvole, quelle che portano, ehm, sfortuna e poi ci sono dei raggi di sole che scelgono di colpire proprio il suo camerino. Si, stavolta non è Britney; il riferimento infatti va subito a Fantozzi e la sua nuvoletta.

Barbara d’Urso come il celebre personaggio interpretato da Paolo Villaggio, lui la nuvoletta mentre lei un raggio di sole. Questo rappresenta infatti per Mediaset, essendo in onda 6 giorni su 7, con ascolti che volano; vedasi quelli dell’ultima settimana o quelli di domenica scorsa. La famosa conduttrice ha dunque molto da gioire professionalmente.

E allora stamane, usciti i dati auditel di ieri, ha pubblicato una foto con il cielo grigio di Cologno Monzese vantandosi del raggio di sole che pare colpire il suo camerino. Una sorta di avviso alla dirigenza dell’azienda per cui lavora? Dunque via la nuvoletta di Fantozzi e spazio alla luce di Barbara d’Urso che illumina Canale 5.

foto_d_urso_instagram

Infatti ieri è stato record stagionale per il suo Pomeriggio Cinque: volano gli ascolti con il 27.99% e 3.266.000 telespettatori nella prima parte mentre nella seconda il 20.86% con 3.024.000 spettatori. Numeri davvero grandiosi, non c’è dubbio, ma c’è un ma: ieri per Barbara il raggio di sole era la mancata concorrenza de La Vita In Diretta perché proprio su Liorni e Parodi è calata la nuvoletta di Fantozzi. La loro trasmissione è saltata per lo sciopero dei tecnici di ripresa e perciò non hanno potuto andare in onda lasciando a Pomeriggio Cinque la facoltà di far volare i propri ascolti.

About Manuel Lardelli

Nato nel 1996, giovane aspirante giornalista, frequenta il quinto anno del liceo linguistico. Le sue passioni sono la musica e la televisione; ama infatti Madonna e Kylie Minogue e si diletta a scrivere riguardo a ciò che succede davanti e dietro le quinte del piccolo schermo. Sogna una vita fatta di scadenze, corse, orari incerti, pezzi scritti, servizi montati e magari di apparire in video.

2 Comments

  1. Rossella

    novembre 5, 2014 at 20:16

    In teoria questo modello televisivo sarebbe da clonare perché ogni volta che si esprime un pensiero finito si finisce per fare danni… un intellettuale che va in televisione dovrebbe rimanere sul vago perché in quel momento si trova “on the stage” e quello che dice incide sull’opinione pubblica.
    Come al solito la somma fa il totale… prendiamo l’ espressione “bullo fiorentino”, ebbene, a mio avviso ha consegnato agli italiani una certa immagine del premier Matteo Renzi; diciamo che quando parla di cappelli e di Cenerentole tolgono la tara e resta Roberto Benigni. Questa potrebbe essere l’immagine di partenza… punto due c’è la fortuna televisiva del premier che contribuisce a disegnare intorno a lui l’immagine del consenso… il consenso all’estero si disegna proprio attraverso il successo delle ospitate nei salotti che l’intellighenzia italiana regolarmente snobba.
    E’ così si creano una serie d’inimicizie tra paesi amici… ci sono valori come la famiglia, il decoro, la dignità, la modestia, l’umiltà che fanno parte delle nostre radici… con ogni probabilità tra qualche anno le urne ci potrebbero consegnare il ritratto di un’Europa completamente trasfigurata… per capire quello che intendo basta tornare a sabato sera… Milly Carlucci è la padrona di casa del programma, ma il timoniere è stato l’intellettuale della serata… al secolo Selvaggia Lucarelli; fermo restando che sarebbe da bocciare come ospite… cosa che è passata in cavalleria , ma proprio bellamente! Infondo in queste sfumature c’è tutta la nostra identità… alla faccia dello scambio di cortesie! Che poi la Lucarelli sui social non ci è mai andata per il sottile… anche gli autori, dai…che fantasia!

  2. Pingback: Barbara d’Urso regina imbattibile dell’auditel. Dal successo di Pomeriggio 5 al B Magazine: tutti i segreti | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *