Centovetrine, anticipazioni dall’1 al 5 dicembre 2014. Fiamma denuncia Rowena

By on novembre 30, 2014
foto centovetrine

La verità sta per essere svelata. Ora che Emma ha scoperto dell’esistenza della loro sordida tresca, non è più disposta a coprire Cedric e Penelope. La donna affronta sua nuora e la invita a essere sincera con suo figlio Vincent, ma come vedremo presto non sarà facile per lei mettere a posto le cose e pianterà in asso il suo fidanzato. Sarà solo l’inizio: la situazione è destinata a prendere una piega davvero particolare.

Centovetrine, anticipazioni dall’1 al 5 dicembre 2014. Fiamma denuncia Rowena. Convinta di fare la cosa giusta, la giovane Brera prende la decisione di denunciare Rowena alle autorità. Questo gesto comporterà una grossa rottura nel rapporto con suo marito Jacopo, che non ha condiviso minimamente la sua scelta.

Centovetrine, anticipazioni dall’1 al 5 dicembre 2014. Fiamma denuncia Rowena. Mentre tutti sono occupati nelle loro faccende, Marcello e Laura approfondiscono la loro conoscenza e non è da escludersi un eventuale sviluppo sentimentale tra i due. L’uomo ha in mente di rivelare a Milo di essere suo padre…

Anticipazioni Centovetrine, 1 dicembre 2014, episodio 3174. Fiamma (Caterina Misasi) è furiosa con Jacopo (Alex Belli) per come si sta comportando con Rowena (Cristina Moglia). La donna peggiora ulteriormente la situazione con una denuncia nei confronti di Rowena, che Jacopo non si aspettava. Intanto, Emma (Galatea Ranzi) scopre della tresca tra Cedric (Enrico Lo Verso) e Penelope (Beatrice Aiello) e decide di affrontare la donna per metterla di fronte alle sue responsabilità. Alba (Anna Favella) e Viola (Barbara Clara) affrontano il tema delle adozioni internazionali. Il percorso sarà difficile e molto doloroso.

Anticipazioni Centovetrine, 2 dicembre 2014, episodio 3175. La decisione di Fiamma di denunciare Rowena ha provocato una profonda crisi nel suo matrimonio con Jacopo. Emma non sa come affrontare la situazione tra Penelope e Cedric, ma invita la ragazza a essere sincera con Vincent (Alessandro Cosentini). Il rapporto tra Adam (Jacopo Venturiero) e Alba si fa sempre più intimo.

Anticipazioni Centovetrine, 3 dicembre 2014, episodio 3176. Jacopo rischia il suo posto all’interno della holding perché accusato di favoreggiamento. Vincent non capisce il motivo per il quale Penelope abbia deciso di partire, ma Emma che conosce la verità decide di non parlarne con Ettore (Roberto Alpi) mentre affronta Cedric. Laura (Elisabetta Coraini) e Marcello (Gabriele Greco) si godono la bella serata passata insieme e il giorno seguente sembrano più uniti che mai.

Anticipazioni Centovetrine, 4 dicembre 2014, episodio 3177. Jacopo si rassegna a lasciare il cda e cedere il passo a suo padre Sebastian (Michele D’Anca). Il tycoon, che intende rafforzare la posizione della famiglia all’interno della Società, propone qualcosa di davvero inaspettato. Intanto, Vincent non riesce a restare impotente di fronte all’abbandono di Penelope e decide di passare all’azione. Marcello vorrebbe rivelare a Milo la sua identità.

Anticipazioni Centovetrine, 5 novembre 2014, episodio 3178. Jacopo e Fiamma sono ai ferri corti. Nel frattempo, Carol (Marianna De Micheli) va via prima del previsto e incontra una persona inaspettata al wine bar. Marcello e Laura rafforzano la loro amicizia grazie a un piccolo imprevisto. Alba, che si sente sempre più vicina ad Adam, decide di invitarlo alla sua festa di compleanno, in occasione del quale sarà presentata ufficialmente. Il discorso della giovane è in grado di commuovere positivamente il Vega. Per non perdere il filo, ecco cos’è successo a Centovetrine nella settimana dal 24 al 28 novembre 2014.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *