Cotto e mangiato: gli squisiti gnocchetti di polenta e fontina del 21 novembre 2014

By on novembre 21, 2014

Amici e amiche finalmente anche questa settimana è giunta al termine! Relax, lunghe dormite, abbuffate in famiglia o fuori casa saranno le uniche parole che regneranno durante questo week end. Fortunatamente anche il tempo ha deciso di dare tregua ai tanti italiani, i quali a causa delle pioggi incessanti, come nel nord Italia, hanno avuto gravi problemi. A tal proposito la ricetta di oggi, richiama i sapori dell’alta Italia con gusti tipicamente montanari

Cotto e mangiato in questa solare puntata di novembre, grazie alla bravura di Tessa Gelisio, ha dato vita ad un primo piatto velocissimo da preparare, con appena 40 minuti e soli 5 – 6 euro di spesa. Questo primo, merito degli ingredienti base che lo compongono, sono tipici delle località di montagna. Fontina e polenta da sempre sono un valido binomio di golosità e bontà.

Questa ricetta, potrebbe aiutarvi a comporre un menù che ricorda le località di montagna, sciistiche, magari servenedo per secondo la ricetta di ieri di Cotto e mangiato degli involtini di pollo, crema di funghi e radicchio, che ne pensate? Per rendere al meglio questa ricetta seguite la fotogallery in basso e vedrete che andrà tutto liscio come l’olio!

foto_gnocchetti_01

Iniziate con il preparare l’elemento cardine di tutta la ricetta: la polenta. Versate la polenta istantanea in 1/2 litro di acqua salata e portatela a bollore. Girate sempre con frusta a fuoco basso. Preparate una polenta piuttosto solida e lasciatela intiepidire. Successivamente, mettete la polenta nello schiacciapatate e fatela raffreddare. Una volta concluso questo passaggio, unite 1 uovo, e la farina, qualora vi servisse per addensare il composto che dovrete amalgamare con le mani, impastandolo.

Dividete in più parti il composto ottenuto, creando con le mani dei cilindretti, e con l’aiuto del coltello tagliateli a forma di gnocchetti. Oppure potrete valutare un metodo ancora più pratico con la sac – a – poche, versandoli direttamente in pentola (guardate la fotogallery). Lasciateli lessare e scolateli appena vedete che salgono a galla. Subito dopo, versateli nella padella del condimento, alzate la fiamma e saltateli.

Serviteli ben caldi e con abbondante formaggio grattugiato. Per creare il condimento, prendete 100 g di fontina e 100 ml di panna. Tagliate la fontina a dadini e mettetela in un tegame con la panna. Ora fate sciogliere la fontina a fuoco basso, poi appena avrete ottenuto una crema priva di grumi, aggiungete con pepe, sale e spegnete il fuoco. A vostro piacere, potrete aggiungere 5 o 10 noci a pezzettini. Dite la verità vi è venuta voglia di provarli questi gnocchetti di polenta e fontina.

Contrariamente non solo, per la rete televisiva che quotidianamente la ospita, ma soprattutto per la ricetta di oggi, La prova del cuoco, ha presentato una ricetta di pesce con Gianfranco Pascucci, da provare assolutamente. Se invece volete provare qualcosa di dolce, guardate la ricetta di oggi di Dolci dopo il Tiggì con la torta perla rubino di Luca Montersino

Cotto e mangiato con la bellissima e simpaticissima Tessa Gelisio, vi rinnova l’appuntamento con la consueta rubrica di cucina, lunedi 24 novembre sempre alle 12.50 su Italia1.

About Leila Cimarelli

Leila Cimarelli, nasce il 10 marzo 1990, originaria di Roma, nel 2000 si trasferisce con la famiglia a Salerno. Amante del cinema, del teatro e della televisione, da sempre. Diplomata nel 2009 all'Istituto Tecnico Commerciale "A.Genovesi" - Salerno, nel 2010 si iscrive alla facoltà di Discipline delle arti visive, della musica e dello spettacolo presso l' Università degli Studi di Salerno, laureandosi nel febbraio 2014. Ora è iscritta al corso di laurea magistrale di Editoria, Informazione e GiornalismoTelevisione dell’Università Roma Tre. Sogna un giorno, di poter lavorare nel mondo del giornalismo.

2 Comments

  1. Pingback: Detto Fatto, 21 Novembre 2014: la Torretta di parmigiana e il buccellato siciliano | LaNostraTv

  2. Pingback: Cotto e mangiato, 24 novembre 2014: la gustosa frittata con cavolo nero, patate e funghi | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *