Cotto e mangiato: il delizioso ciambellone agli amaretti del 26 novembre 2014

By on novembre 26, 2014

Buon pomeriggio! La ricetta di oggi, 26 novembre 2014, è un dolce che è perfetto come colazione, come merenda da dare ai propri bambini per la scuola oppure il pomeriggio, dopo averlo trascorso in palestra. Seguendo la scia, di Dolci dopo il Tiggì di ieri, con la ricetta del babà al rum di Sal De Riso, la torta creata da Tessa Gelisio, nella trasmissione culinaria delle 12.50 di Italia1, è una valida alternativa al dolce partenopeo.

Cotto e mangiato, con la complicità di Tessa Gelisio, dalla sua cucina è uscito un profumino davvero interessante, come lo definisce la stessa padrona di casa. Grazie alla ricetta inviata da una sua fan, Ilaria da Milano, la quale ha deciso di condividere la ricetta del delizioso ciambellone agli amaretti, con il pubblico di Italia1, tramite il sito www.cottoemangiato.studioaperto.it.

Per far in modo che anche la vostra cucina profumi di amaretti, come è accaduto anche a quella di Cotto e mangiato con la ricetta di oggi, dovete fare una spesa che si aggira ai 4 – 5 euro e ritagliarvi 1 ora e 10 minuti di tempo, magari dopo una doccia, oppure prima di andare a letto, così da avere un dolce risveglio a colazione, ed iniziare la giornata con il piede giusto! Non per niente, il detto dice; “il buongiorno si vede dal mattino” e si sa che i detti non sbagliano mai!

foto_ciambellone_01

Ora è il momento di seguire la procedura e la fotogallery, per non avere dubbi a riguardo. Prendete 2 uova ed unitele a 75 g di zucchero, successivamente aggiungete: 100 g di farina, 50 g di fecola di patate, 1/2 bustina di lievito, 60 g di burro fuso a bagnomaria (anche nel forno a microonde), 1 vasetto di yogurt, 100 g di amaretti e 75 g di cioccolato fondente. Se volete potete ammorbidire l’impasto con con un po’ di latte.

Una volta uniti tutti gli ingredienti, versate il composto ottenuto in uno stampo per ciambelle, precedentemente imburrato ed infarinato, oppure potete foderarlo con della carta da forno. Adesso non vi resta che infornare il vostro ciambellone agli amaretti per 180°C per 45 minuti e il gioco, pardon, il dolce è fatto!

Se volete altre idee per dei pranzetti o delle cenette stuzzicanti potete seguire le ricette di oggi de La prova del cuoco, con Luisanna e Barzetti, oppure potete provare il petto di faraona in crosta di fabio pisani di Detto Fatto.

Cotto e mangiato, dopo la rustica zucca gratinata alla Cagnanese di ieri, ed il ciambellone agli amaretti di oggi, vi aspetta alle 12.50 su Italia1 con la bravura e la simpatia di Tessa Gelisio.

About Leila Cimarelli

Leila Cimarelli, nasce il 10 marzo 1990, originaria di Roma, nel 2000 si trasferisce con la famiglia a Salerno. Amante del cinema, del teatro e della televisione, da sempre. Diplomata nel 2009 all'Istituto Tecnico Commerciale "A.Genovesi" - Salerno, nel 2010 si iscrive alla facoltà di Discipline delle arti visive, della musica e dello spettacolo presso l' Università degli Studi di Salerno, laureandosi nel febbraio 2014. Ora è iscritta al corso di laurea magistrale di Editoria, Informazione e GiornalismoTelevisione dell’Università Roma Tre. Sogna un giorno, di poter lavorare nel mondo del giornalismo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *