Cotto e mangiato: la sorprendente carbonara di carciofi dell’ 11 novembre 2014

By on novembre 11, 2014

Bentrovati cuochi o aspiranti tali! Una nuova ricetta del benessere è pronta per essere assaggiata…ops, preparata! La giornata di San Martino festeggiato anche da La Prova del cuoco , il programma di cucina di Italia1 lo ha ricordato con una ricetta che vede come protagonista un degno sostituto della carne, visto il quantitativo di ferro che contiene: il carciofo. Ora seguite passo passo la fotogallery e il gioco è fatto.

Per realizzare la ricetta della sorprendente carbonara di carciofi dell’ 11 novembre 2014, preparata dalla bravissima Tessa Gelisio a Cotto e mangiato, dovete inzialmente fare 4 – 5 euro di spesa, con gli ingredienti che tra poco vi indicherò e prendere 25 minuti del vostro tempo, per preparare una validissima alternativa alla tradizionale carbonara romana, con la pancetta, uovo e pepe. Non proprio leggerissima!

Qualora vi foste persi la puntata di ieri di Cotto e mangiato vi linko la ricetta del delizioso tortino al formaggio. Tornando alla ricetta di oggi, dovete prendere 4 carciofi e pulirli bene, come vi mostra la fotogallery in basso. Una volta tagliuzzate le due estremità, metteteli in una ciotola con dell’acqua e del limone per non farli diventare neri. Inoltre vi ricordo che i carciofi oltre a contenere ferro, contengono moltissime e importantissime proprietà per l’organismo.

foto_carbonara_01

Successivamente, tritate finemente 1 cipolla bianca e mettetela in una pentola ad appassire con un po’ di olio di extravergine di oliva. Concluso questo passaggio, potete aggiungere i carciofi, 260 g di polpa di pomodoro ed un pizzico di sale. Abbassate la fiamma, coprite e fate cuocere per 15 minuti, allungando il tutto con dell’acqua qualora ce ne fosse bisogno.

Nel frattempo ad inizio preparazione del piatto, mettete a bollire dell’acqua per la pasta. Dopo aver preparato i carciofi con il pomodoro nella padella, buttate 180 g di pasta integrale, che tra l’altro fa benissimo! Prendete 2 uova, sbattetele con un pizzico di sale e pepe ed aggiungetele alla vostra pasta con i carciofi e il pomodoro. Se volete un’idea per un dessert sfizioso, colorato e perfetto da mangiare dopo aver gustato questa carbonara speciale, potete consultare la ricetta di Dolci dopo il Tiggì andata in onda ieri i macarons di Ambra Romani . Fidatevi, i vostri bambini li adoreranno!

Se vi può interessare a Detto Fatto ieri è stata presentata un’altra ricetta a base di uova fritto alla torretta e mini crumble di mele assolutamente da provare!
Ecco che la vostra sorprendente carbonara di carciofi e pronta per essere gustata! Tessa Gelisio e le sue squisite ricette di Cotto e mangiato vi aspettano domani sempre alle 12.50 su Italia1.

About Leila Cimarelli

Leila Cimarelli, nasce il 10 marzo 1990, originaria di Roma, nel 2000 si trasferisce con la famiglia a Salerno. Amante del cinema, del teatro e della televisione, da sempre. Diplomata nel 2009 all'Istituto Tecnico Commerciale "A.Genovesi" - Salerno, nel 2010 si iscrive alla facoltà di Discipline delle arti visive, della musica e dello spettacolo presso l' Università degli Studi di Salerno, laureandosi nel febbraio 2014. Ora è iscritta al corso di laurea magistrale di Editoria, Informazione e GiornalismoTelevisione dell’Università Roma Tre. Sogna un giorno, di poter lavorare nel mondo del giornalismo.

2 Comments

  1. Pingback: Detto Fatto, 11 Novembre 2014: ciambellone rustico e muffin alla frutta con zucchero bollato | LaNostraTv

  2. Pingback: Cotto e Mangiato, 12 novembre 2014: stuzzicante rosti di patate, daikon e carote | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *