Detto Fatto, 27 Novembre 2014: ravioli rossi ai quattro formaggi con radicchio e pan brioche

By on novembre 27, 2014
foto ravioli rossi quattro formaggi

Tante belle ricette oggi nella cucina di Caterina Balivo. In questo penultimo giorno della settimana, la conduttrice ha riservato il posto vicino ai fornelli al re della sfoglia, Beniamino Baleotti, e allo chef-pasticciere icona della cucina a scarto zero, Franco Aliberti. Uno ci ha presentato un primo piatto, l’altro un pane dolce. Non perdiamo tempo e andiamo subito con le ricette di oggi.

Iniziamo con Beniamino Baleotti che oggi, 27 novembre 2014, nell’angolo dedicato all’arte culinaria di Detto Fatto ci ha presentato i ravioli rossi ai quattro formaggi con radicchio. Ingredienti per la sfoglia: 300 grammi di farina da sfoglia, 2 uova grandi e 70 grammi di concentrato di pomodoro.

Iniziate col prendere la farina e fare una fontana con bocca larga; aggiungete le uova sgusciate e, dopo averle sbattute, aggiungete il concentrato di pomodoro. Amalgamate il tutto assieme alla farina per ottenere un impasto omogeneo; ottenuto l’impasto fatelo riposare per 30 minuti nella pellicola trasparente. Stendete e tirate la sfoglia non troppo sottile, dividetela a metà per il senso della lunghezza (nella parte superiore metterete il ripieno, l’altra servirà per coprire i ravioli).

foto_detto_fatto_pan_brioche

Pensiamo ora al ripieno: 250 grammi di ricotta di pecora, 100 grammi di mascarpone, 50 grammi di stracchino, gorgonzola dolce, parmigiano grattugiato ed emmental tritato, uovo, noce moscata, sale fino e pepe nero (q.b.). Prendete la ricotta e mettetela in una terrina assieme al gorgonzola spezzettato, lo stracchino, il mascarpone e l’emmental. Amalgamate i formaggi, aggiungete l’uovo per legare e insaporite con il parmigiano, sale, noce moscata e pepe. Prendete ora una delle strisce di sfoglia e poneteci sopra dei ciuffetti di ripieno distanti, l’uno dall’altro, circa 1,5 cm; spruzzateci sopra dell’acqua e ricopriteli con l’altra metà di sfoglia. Ritagliate i ravioli e poneteli in un vassoio infarinato.

Ingredienti per il sugo: 300 grammi di radicchio rosso, mezza cipolla, strutto (un cucchiaino), 500 ml di panna fresca, 60 grammi di noci, latte intero (mezzo bicchiere), vino rosso (una tazzina da caffè), olio d’oliva, parmigiano, prezzemolo tritato e sale grosso (q.b.). Primo passaggio: pulite la cipolla, tritatela finemente e fatela imbiondire con un pò d’olio e una punta di strutto. Aggiungete il radicchio, fatelo appassire e sfumatelo con del vino rosso. Aggiungete la panna fresca, 3/4 delle noci tritate grossolanamente, sale grosso e un pò di noce moscata. Cuocete ora i ravioli per 10 minuti a fuoco dolce, scolateli e fateli saltare con il sugo preparato aggiungendo un pò di parmigiano (e del latte fresco se troppo densa). Impiattate come in foto e avete così i vostri ravioli rossi ai quattro formaggi con radicchioDetto Fatto!

Seconda ricetta: dopo le barrette del recupero preparate ieri, oggi Franco Aliberti ci ha preparato il pan brioche. Ingredienti: 300 grammi di farina integrale, 300 grammi di farina 00, 80 grammi di latte in scadenza, 2 uova, 100 grammi di zucchero, 25 grammi di lievito di birra, un vasetto di yogurt bianco in scadenza, 50 grammi di olio d’oliva, 5 grammi di sale e un pizzico di cannella.

Unite in una ciotola il latte in scadenza, l’olio e le uova; aggiungete il lievito di birra e lo zucchero. Impastate con la farina, la cannella e lo yogurt in scadenza; lasciate lievitare in un luogo caldo. Dopo averlo lasciato riposare, prendete l’impasto, stendetelo formando un rettangolo, mettete la carta da forno all’interno dell’impasto rettangolare, arrotolatelo e lasciatelo lievitare all’interno dello stampo. Cuocete in forno per 20 minuti a 180°.

In un pentolino inserite 200 grammi di latte in scadenza, 25 grammi di burro e un grammo di vaniglia; separatamente mescolate 10 grammi di amido di mais o fecola di patate con 250 grammi di zucchero. Unite le due parti e fatelo cuocere per 5 minuti. Lasciate raffreddare in frigorifero e avete ottenuto così il pan brioche pronto per la colazione.

Se avete voglia di dolce potete assaggiare la coloratissima torta cioccolato e menta di Guido Castagna. Per i primi potete vedere le ricette proposte oggi a La prova del cuoco mentre per i bambini potete preparare le golose polpette di avanzi di pesce presentate oggi da Tessa Gelisio.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *