Dolci dopo il Tiggì: ricetta chiffon cake al cocco di Ambra Romani, 3 novembre 2014

By on novembre 3, 2014
foto Dolci dopo il Tiggì

Si chiama Andrea Bonati, vive a Bergamo, ha 33 anni, è laureato in Lettere e Filosofia, è un professore, è sposato, ha due bambini e gestisce una pasticceria: trattasi del nuovo avversario di Vincenzo Monaco, campione in carica invincibile, che oggi ha iniziato la sua settima settimana consecutiva in quel di Dolci dopo il Tiggì, il talent culinario del pomeriggio di Rai1 condotto da Antonella Clerici, che anche oggi a mezzogiorno a La prova del cuoco ha servito ai telespettatori una serie di piatti straordinari.

La delizia di Dolci dopo il Tiggì di oggi è la strepitosa chiffon cake al cocco, presentata da Ambra Romani e preparata dai due concorrenti durante un’agguerritissima sfida, vinta ancora da Vincenzo Monaco, che ha battuto il nuovo rivale preparando una torta più alta e meglio farcita, la cui descrizione è trascritta dettagliatamente dopo la ricca gallery fotografica sottostante.

Prima di conoscere la ricetta della splendida chiffon cake al cocco e gustare questo dolce straordinario, prova il piatto meraviglioso servito a tavola ieri da Tessa Gelisio a Pianeta Mare: gli sfiziosi gnocchetti con spigola e carciofi.
Buonissimi!
Assolutamente da provare…

foto_chiffon_cake_01

Durante la preparazione della chiffon cake al cocco firmata Ambra Romani, abbiamo imparato che bisogna aprire il forno solo a cottura ultimata per evitare che la torta si sgonfi. A decorare questo dolce meraviglioso è stata poi Letizia Grella, con delle splendide roselline fatte di pasta di zucchero.

Sfoglia la ricchissima gallery fotografica (di ben 67 foto) che illustra dettagliatamente, dall’inizio alla fine, senza saltare nessun passaggio, tutte le fasi della preparazione del dolce, oltre alle schede con le dosi precise di tutti gli ingredienti necessari per l’impasto, per la farcitura e per la decorazione.

Preparare l’impasto: mescolare farina, zucchero, sale, lievito e bicarbonato. Mescolare poi i liquidi, quindi olio e rossi d’uovo. Versare i liquidi alla miscela di polveri, gradatamente, mescolando con la frusta a mano. Diluire il composto unendo il succo d’arancia (in più soluzioni). Aggiungere poi la vaniglia e la buccia d’arancia per profumare il composto. Montare a neve fermissima le chiare d’uovo e aggiungerle, prima di versare il composto in uno stampo apposito, scaldando in forno per un tempo di 1 ora o 1 ora e un quarto, alla temperatura di 160 gradi (da alzare a 175 gradi per gli ultimi 10 minuti).

Nel frattempo realizzare la farcitura: mescolare mascarpone e formaggio spalmabile, ai quali aggiungere lo zucchero a velo e la scorza di limone, per profumare. Unire poi la panna montata, per alleggerire, e successivamente anche la farina di cocco.

Far caramellare i lamponi con lo zucchero a velo in padella. Scaldare fin quando si formerà una salsina. Sfornare la torta e lasciarla raffreddare per lungo tempo (almeno 3 ore). Bucarla in più parti farcendola con la crema, con la quale decorare anche la superficie. Decorare anche con lamponi, menta fresca e more. E’ buonissima!

E se hai voglia di un piatto rustico, clicca qui per scoprire la ricetta della favolosa sfoglia al gorgonzola, pere e noci servia sulla tavola di Cotto e Mangiato. Buon Appetito!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *