Enzo Iacchetti sull’orlo del precipizio. La sconcertante rivelazione: è al verde

By on novembre 20, 2014
foto Enzo Iacchetti

Tempo fa, a Verissimo, il conduttore di Striscia la notizia e l’ex velina, Maddalena Corvaglia, hanno rilasciato rivelazioni scottanti su un amore ormai finito. Adesso arriva una scioccante notizia dal conduttore e comico, il quale lascia delle rivelazioni per la rivista “Stop“, asserendo di essere in ristrettezze economiche ed incolpando le scommesse e le tasse.

Enzo Iacchetti è sull’orlo del precipizio. Lo storico conduttore di Striscia la notizia rivela alla rivista “Stop” di essere al verde; in più confessa che le cose con il programma di Canale5 non sembrano andare molto bene. Enzo afferma di temere che presto o tardi possa non far più parte di Striscia la notizia.

Non vorrei che prima o poi mi dicessero ciao, ciao” dichiara. Attualmente si trova in tournée con il suo “Chiedo scusa al Signor Gaber“, però, intanto, ha reso noto che le chiamate dal programma di Antonio Ricci sono sempre più sporadiche: “I soldi stanno finendo per colpa delle scommesse e delle tasse, e le chiamate arrivano sempre per un periodo via via più ristretto; questo mi spiace“.

Poi ha raccontato, durante l’intervista per alla rivista Stop: “Mi buttano sempre dentro qualsiasi scommessa ci sia, così, piano piano, sto sperperando tutti i soldi che guadagno e che ho guadagnato. Durante gli anni ’90, sono stato capace di mettere da parte qualcosa, ma il mio entusiasmo e le tasse mi stanno facendo spendere tutto“.

Di alcune difficoltà con Striscia la notizia, Enzo Iacchetti ne aveva già parlato in passato, quando aveva anticipato che non avrebbe presentato Striscia la notizia fino a gennaio 2015. Tuttora, la presenza del conduttore nella trasmissione di Antonio Ricci non è stata ancora confermata.

About Giovanni Sicurello

One Comment

  1. Pingback: Enzo Iacchetti rompe il silenzio: “E’ tutto falso, non sono al verde”. Lo sfogo | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *