Gianluca Grignani: esce il suo nuovo singolo dedicato alla famiglia “L’amore che non sai”

By on novembre 27, 2014
foto gianluca grignani

Gianluca Grignani, cantautore milanese, inizia la sua carriera a metà degli anni Novanta. Quest’anno ha pubblicato nel mese di settembre il suo undicesimo album in studio intitolato A volte esagero. Il disco è stato anticipato dal singolo Non voglio essere un fenomeno, uscito a giugno dello stesso anno. L’album in questione contiene una tracklist di una decina di brani tra cui, oltre a quello già sopracitato, L’amore che non sai, A volte esagero, Il mostro, Madre.

Il sesto brano si intitola Rivoluzione serena, poi troviamo gli altri pezzi che sono Maryanne, Fuori dai guai, L’uomo di sabbia e, per finire, Come un tramonto. Per ora, il prossimo singolo che sentiremo suonare in radio dal 28 novembre 2014 è L’amore che non sai. E’ un brano che il cantante afferma di avere dedicato alla famiglia e all’amore che prova nei confronti di essa.

In effetti, per stessa ammissione del cantante, questo è un brano che ha saputo commuoverlo già nel momento in cui lo stava scrivendo. Anzi, vogliamo riportare proprio le parole di Gianluca Grignani: “Quando ho scritto questo brano ero lontano da casa per il lavoro sul disco. Mentre la cantavo piangevo, e si sente”. Parole davvero toccanti che fanno presagire quanto questo singolo potrà toccare le corde del nostro cuore.

Il cantante poi continua con una dichiarazione in cui racconta che Adriano Peppino, il quale ha prodotto e arrangiato il disco insieme all’artista, ha deciso di tenere la voce sgranata e un po’ rotta. Cosa che sicuramente avrà un effetto ancora più commovente e chissà se il cantante bello e maledetto, così chiamato anche a seguito di alcuni suoi eccessi come il caso dell’arresto a Riccione (poi però chiarito: aveva solo un attacco di panico), non riuscirà a far scendere qualche lacrimuccia anche ai suoi fan.

About Chiara Longo

Nata a Brescia nel 1985, si laurea in Comunicazione media e pubblicità alla IULM con una tesi dal titolo “L’advertising non convenzionale: il caso Coca-Cola”. Le sue principali passioni sono la televisione, l’advertising, il teatro e il doppiaggio per il quale ha potuto approfondire la conoscenza grazie al corso di doppiaggio presso il C.T.A. di Milano. I suoi programmi televisivi preferiti? Le serie tv (Sex and the city e Girlmore girls) e i programmi televisivi comici ( Zelig e Colorado Cafè).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *