La prova del cuoco, 14 novembre 2014. I piatti di Pascucci e Ribaldone

By on novembre 14, 2014

Alta cucina e grandi chef per l’esordio della puntata del venerdì. Il consueto appuntamento con la gara dei cuochi apre la trasmissione condotta da Antonella Clerici, seguita da un’interessante dissertazione sugli oli d’oliva del saggio Beppe Bigazzi. Un viaggio rapido ma ricco di contenuti, attraverso le caratteristiche organolettiche tipiche del grasso principe della cucina mediterranea. Cos’avranno preparato Gianfranco e Andrea nella rubrica Mari­& Monti?

La prova del cuoco, 14 novembre 2014. I piatti di Pascucci e Ribaldone. Ricca di gusto la puntata di ieri, all’insegna delle ricette presentate dalle maestre Alessandra Spisni, Anna Moroni e Luisanna Messeri. Ancora Bologna nella puntata di Detto Fatto di ieri, con l’abile sfoglino Beniamino che ha preparato degli ottimi ravioli di spinaci.

La prova del cuoco, 14 novembre 2014. I piatti di Pascucci e Ribaldone. Dopo la torta ronnamunacella presentata a Dolci dopo il Tiggì e il polpo al tartufo di Cotto e Mangiato, siamo pronti per conoscere i piatti preparati nella puntata di oggi de La prova del cuoco. Menu all’insegna di carne e pesce, come ci hanno abituati i nostri cuochi protagonisti del mezzogiorno di Rai1.

foto_la_prova_del_cuoco_polenta_rosticciata

Polenta rosticciata con patate e lardo battutto di Andrea Ribaldone. Ingredienti: 500 g di farina di mais per polenta, 200 g di lardo, 2 patate di mezza pezzatura, 1 broccolo romanesco, 1 barbabietola precotta, 10 g di curcuma, rosmarino q.b., olio extravergine d’oliva q.b, sale q.b. Versiamo la farina di mais a pioggia in una pentola d’acqua bollente con un filo d’olio. Mescoliamo la polente fino a ottenere un composto omogeneo e lasciamo raffreddare. Ricaviamo dei dischi di polenta alti circa 1 cm, che scotteremo in una pentola con poco olio d’oliva. Tagliamo a dadini le patate lesse e saltarle in padella con un filo d’olio, la curcuma e il broccolo romanesco. Battiamo il lardo e il rosmarino con un coltello. Costruiamo il piatto facendo degli strati alternati di polenta, crema di lardo e mix di verdure. Ripetiamo l’operazione per 3 volte. Frullare la barbabietola e aggiustare di sale. Serviamo la polenta sulla crema di barbabietola.

Gnocchi burro e alici di Gianfranco Pascucci. Ingredienti: 1 kg di patate rosse, 220 g di farina, 100 g di grana, 50 g di burro, 20 g di pecorino, 8 alici, 40 g di puntarelle, 20 g di crosta di pane casereccio. Facciamo l’impasto per gli gnocchi con le patate e la farina. Formiamo dunque gli gnocchi. Mariniamo le alici private della lisca con olio ed erbe aromatiche (timo, finocchiella, aglio e cannella) e qualche goccia di limone. Lasciamo riposare per 20 minuti. Condiamo le puntarelle con qualche goccia di limone e alici sotto sale a pezzetti. Sciogliamo il burro in padella con un po’ di grana. Cuociamo gli gnocchi e scoliamo nella padella del burro. Facciamo legare con un po’ d’acqua di cottura.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

2 Comments

  1. Pingback: Dolci dopo il Tiggì chiude la settimana con la torta banacao: golosità 14 novembre 2014 | LaNostraTv

  2. Pingback: Sabato con La prova del cuoco, 15 novembre 2014. Tante gustose idee per il pranzo della domenica | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *