La prova del cuoco, 8 novembre 2014: ecco tutti i piatti della domenica

By on novembre 8, 2014

Non sapete cosa portare in tavola per il pranzo del giorno più atteso della settimana? Niente paura! Ci hanno pensato gli amici del cooking show di Rai1 a darci tante idee per gustarci al meglio il fine settimana. Si parte con la ricetta della domenica, realizzata da Annina Moroni e si continua con Tata Francesca Valla e le sue merende. Lorenzo accompagna il fantastico Christian Milone e i suoi panini, nonché la cuoca e mamma Natalia Cattelani, emiliana d’origine e romana d’adozione.

La prova del cuoco, 8 novembre 2014: ecco tutti i piatti della domenica. Dopo la scuola di conserve e la coppa di maiale presentate nella puntata di Detto Fatto di ieri, siamo pronti per tornare ai fornelli e preparare il menu della domenica. Se desiderate avere degli ulteriori spunti, non lasciatevi sfuggire le squisite lasagne di coste di Cotto e Mangiato o ancora i piatti del menu Mari­&Monti della puntata di ieri.

La prova del cuoco, 8 novembre 2014: ecco tutti i piatti della domenica. Come vi abbiamo preannunciato, sono state tante le ricette presentate nella puntata di oggi. Dagli splendidi cannelloni al radicchio e ricotta di Anna Moroni, al Roast-Beef di Nat Cattelani, passando per la torta d’autunno cilentano di Pietro Magellano. Se avete ancora voglia di dolce, non perdete la meringata cioccolato e caffé di Dolci dopo il Tiggì.

foto_la_prova_del_cuoco_cornetti_salati

Cannelloni al radicchio e ricotta di Anna Moroni. Gli ingredienti e i passaggi per realizzare questa ricetta sono presenti nella nostra Gallery fotografica. Tagliamo la cipolla e facciamo soffriggere con l’olio e.v.o. Tagliamo la pancetta a dadini, togliendo la parte dura. Prepariamo la sfoglia, quindi tiriamola e dividiamola in tanti quadrati. Mettiamola a rosolare in padella. Tagliamo dunque il radicchio in piccole striscioline e intanto lessiamo la pasta in acqua bollente con l’aggiunta di un filo d’olio. Scoliamo la pasta e buttiamola in acqua fredda. Lasciamo asciugare su un canovaccio di cotone. Facciamo cuocere il radicchio con la cipolla per 10′ e sfumiamo al vino rosso. Farciamo i nostri cannelloni con il ripieno al radicchio preparato amalgamandolo con la ricotta, il grana, il sale e il pepe. Arrotoliamo bene. Spennelliamo una teglia da forno con il burro e adagiamo i cannelloni. Spolveriamo di grana e pepe rosa e pancetta a dadini. Mettiamo in forno a 200°C per 15′. Abbiniamo a questo meraviglioso piatto il Nero d’Avola abbinato da Daniela Scrobogna.

Roast-Beef con panzanella autunnale di Natalia Cattelani. Per gli ingredienti, consultate la nostra Gallery. Mettiamo in forno a 180°C e per 10′ gli scalogni con la zucca a pezzettoni. Condiamo la lombata di manzo con il sale e il pepe, facendola insaporire quasi massaggiando la carne. Ungiamo la lombata con l’olio, in modo che conduca meglio il calore in cottura. Facciamo rosolare in padella, 5′ per parte in modo da sigillarla. Infiliamo un termometro nella lombata. Quando la temperatura raggiunge i 55-60°C, sapremo che la carne sarà cotta. Mettiamo la carne nella griglia del forno. Per far gocciolare la lombata, mettiamo un tegame con dell’acqua appena sotto la griglia. Inforniamo a 130° per circa un’ora. Intanto, nella stessa padella in cui abbiamo sigillato la carne, facciamo cuocere i funghi con sale e pepe. Togliamo la carne dal forno e avvolgiamola nella carta alluminio. Lasciamo riposare per 10′. Trascorso questo tempo, affettiamo la carne. Prendiamo un piatto da portata e adagiamo la carne, aggiungiamo la zucca e gli scalogni, i funghi e, per finire, la panzanella.

Cornetti salati con zucca al profumo di curcuma. Ingredienti: 2 dischi di pasta sfoglia, 150 g di zucca gialla, 1 punta di curcuma, 1 cucchiaio di grana, 100 g di mozzarella, sale. Tagliamo la zucca e stufiamo in padella con un filo d’olio. Frulliamo ora la zucca con una puntina di curcuma. Tagliamo a spicchi la pasta soglia e farciamo con la salsa di zucca, una spruzzata di grana e un pezzetto di mozzarella. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e decoriamo con i semi di papavero e i semi di sesamo. Mettiamo in forno per 15′ a 180°C.

Torta d’autunno cilentano di Pietro Magellano. Ingredienti: 100 g di panna, 300 g di cioccolato fondente, 220 g di tuorlo d’uovo, 220 g di zucchero fondente. Prepariamo la ganache, facendo sciogliere il cioccolato nella panna e mescolando fino a ottenere una salsa liscia. Aggiungiamo ora la pasta bomba, preparata amalgamando il tuorlo d’uovo e lo zucchero fondente. Alleggeriamo il composto con la panna montata. Componiamo ora la torta. Prendiamo un ring di metallo e mettiamo dentro un ulteriore anello con effetto corteccia, reperibile presso i negozi di cake design. Aggiungiamo ora delle perle di cioccolato fondente e della frutta candita. Adagiamo un disco di pan di spagna e bagnamo con del vino rosso. Versiamo un altro strato di mousse e mettiamo in abbattitore. Prepariamo una miscela in parti uguali di burro di cacao e cioccolato fondente. Mettiamola dentro uno spruzzatore e decoriamo la torta con l’effetto velluto, ottenuto per shock termico tra il cioccolato e il freddo della torta.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

One Comment

  1. Pingback: A Conti Fatti, 10 novembre: Elisa Isoardi parla di formaggi light e pizza surgelata | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *