La prova del cuoco, ecco i meravigliosi piatti del 5 novembre 2014 in diretta su Rai1

By on novembre 5, 2014

Dopo l’imprevisto stop di ieri a causa dello sciopero, torna puntuale l’appuntamento con il cooking show del mezzogiorno di Rai1. Sono tornati a tenerci compagnia i volti più amati della trasmissione, tra cui la simpaticissima Luisanna Messeri e l’abile maestro Sergio Barzetti, che quest’oggi ci ha insegnato a mondare i cavolini di Bruxelles e il cavolfiore. Anna Moroni ha invece preparato una ricetta con poca spesa, come spesso ci ha insegnato a fare in tutti questi anni di partecipazione alla trasmissione.

La prova del cuoco, i meravigliosi piatti del 5 novembre 2014 in diretta su Rai1. Puntata ricchissima, quella di oggi trasmessa dal Nomentano 3. Gilberto Rossi e i due concorrenti hanno aperto le danze con Chi Batterà lo Chef, mentre Luisanna dai capelli rossi ha onorato la Cucina del Casale con la sua Indivia al gratin con prosciutto e Emmenthal. Cos’avrà preparato Anna nel suo Carrello della Spesa?

La prova del cuoco, i meravigliosi piatti del 5 novembre 2014 in diretta su Rai1. La nostra Anna Moroni ha preparato uno sfiziosissimo girello con provola affumicata, speck e funghi, Mr. Alloro si è invece misurato su una splendida pasta incavolata in tema AIRC. Se invece volete misurarvi su un piatto della tradizione napoletana, non perdete i crocchè di Daniela De Simone preparati ieri a Detto Fatto.

foto_la_prova_del_cuoco_chi_battera_lo_chef

Indivia al gratin con prosciutto ed Emmenthal di Luisanna Messeri. Ingredienti: 6 cespi d’indivia belga, 12 fette di prosciutto cotto, 300 g di Emmenthal grattugiato, 500 mL di latte intero, 30 g di amido di mais, 1 pizzico di noce moscata, sale e pepe colorato. Per la crème fraiche: 50 mL di panna fresca, 50 mL di yogurt greco, un cucchiaio di succo di limone, un pizzico di sale. Scottiamo l’indivia in acqua bollente per 10′ e asciughiamola bene. Sciogliamo la maizena nel latte e lasciamo addensare a fuoco lento. Aggiungiamo la noce moscata e la crème fraiche, preparata con miscelando gli ingredienti indicati. Lasciamo cuocere per un minuto, togliamo dal fuoco e aggiungiamo metà del formaggio. Chiudiamo l’indivia in una fetta di prosciutto, leghiamo con lo spago alimentare, adagiamo in un piatto da gratin e versiamo la crema. Spolveriamo con ulteriore Emmenthal e inforniamo a 200°C per 10′ e altri 5′ con il grill.

Girello con provola affumicata, speck e funghi di Anna Moroni. Ingredienti: 6 fettine sottili di girello, 1 provola affumicata, 6 funghi champignon, 1 fetta di speck Alto Adige I.G.P, 1 mazzetto di prezzemolo, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, farina q.b., olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Incidiamo la carne per evitare che si arriccino, infariniamole e cuociamole per 7-8′ con un filo d’olio. Sfumiamo al vino bianco e lasciamole cuocere con un coperchio. Saltiamo i funghi in padella e lasciamo cuocere. A cottura ultimata, aggiungere il sale e il prezzemolo. Tagliamo la provola a fettine e adagiamole sulla carne mentre è ancora in cottura. Lasciamo sciogliere il formaggio. Intanto, tagliamo lo speck a listarelle e facciamo saltare in padella con poco olio. Impiattare in un piatto da portata, guarnendo la carne con i funghi saltati in padella e lo speck croccante.

Pasta incavolata di Sergio Barzetti. Ingredienti: 300 g di fusilli integrali, 1 cavolfiore, 1 broccolo romanesco, 1 broccolo siciliano, 200 g di cavolini di Bruxelles, 150 g di cavolo cinese, 2 arance non trattate, 150 g di pinoli, 80 g di caprino fresco, 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 2 foglie d’alloro, finocchietto fresco per guarnire, sale. Mondiamo e laviamo il cavolo romanesco e il cavolo siciliano. Laviamo i cavolini di Bruxelles e incidiamoli alla base. Lessiamoli in acqua profumata con scorza d’arancia per circa 8′, saliamo e lasciamo riposare nella loro acqua. Sfogliamo il cavolfiore, incidiamo la costa centrale e lasciamo cuocere per 8′ in acqua profumata d’alloro. Lasciamo riposare nella sua acqua. Laviamo e sminuzziamo il broccolo cinese, quindi cuociamo la pasta in acqua bollente insieme alle cimette di broccolo siciliano e broccolo romanesco. Frulliamo ora i cavolini di Bruxelles con il succo di un’arancia, i pinoli, metà caprino e 2 cucchiai d’olio e.v.o. Aggiustiamo di sale. Scoliamo la pasta e condiamo con la crema ai cavolini. Impiattiamo su un letto di cavolo cinese tagliato finemente e decoriamo con cavolfiore all’arancia e finocchietto fresco.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

2 Comments

  1. Pingback: Antonella Clerici perde colpi, in tutti i sensi: troppo lavoro? | LaNostraTv

  2. Pingback: Dolci dopo il Tiggì del 5 novembre 2014: le golose peschine dolci di Anna Moroni | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *