L’Arena e Domenica Live brillano, anche Domenica In e Kilimangiaro crescono

By on novembre 17, 2014
foto conduttori domenica

Domenica scorsa è stato evidente il pessimo risultato di Domenica In sovrastata da Domenica Live. Ieri, invece, nella gara degli ascolti qualcosa è cambiato. Va detto innanzitutto che, per la pausa di campionato, Nicola Savino e il suo Quelli Che Il Calcio non sono andati in onda, lasciando gli appassionati dell’intrattenimento a bocca asciutta. Le sorprese, tuttavia, non sono per niente mancate.

Non è una novità: L’Arena e Domenica Live (questa quando finisce, appunto, il programma di Giletti) brillano. Gli ascolti sono veramente buoni e, ieri, ne abbiamo avuto la riconferma con una giornata ancora più accesa del solito. Non è tutto però: anche Domenica In è riuscita finalmente a collezionare un risultato discreto.

Crescono dunque Perego e Insegno ma anche Camila Raznovich con il suo Kilimangiaro: gli ascolti, anche se sottotono, ieri non sono andati poi così male e il programma, nel segmento principale, ha superato il milione di telespettatori. Comunque sia il regno della domenica rimane saldamente nelle mani di Giletti e d’Urso.

Allora partiamo come di consueto da Rai3 con Camila Raznovich e il suo Kilimangiaro che fa viaggiare 724.000 spettatori per il 4.63% in Il Borgo Dei Borghi che salgono poi a 1.110.000 e al 6.83% in Ci Divertiremo Un Mondo. Ascolti decisamente migliori rispetto a settimana scorsa, guadagna infatti quasi 1.4% e 200.000 telespettatori nel secondo segmento che è anche quello dalla durata maggiore.

Passiamo dunque a L’Arena di Massimo Giletti. La prima parte registra ben 4.190.000 telespettatori con il 24.37% di share mentre in Protagonisti scendono a 3.094.000 per il 20.50%. Domenica In, tra la gaffe di Pino Insegno e l’intervista a Marco Baldini, cresce con 2.643.000 telespettatori e il 16.03%. Per Barbara d’Urso e la sua Domenica Live in Attualità sono sintonizzati in 2.128.000 spettatori, 12.96%, diventano poi 2.308.000 per il 15.53% in Storie. Per la prima parte sono invece in ben 2.992.000, share del 18.80% e infine addirittura 3.507.000 e il 19.58% nella seconda. Insomma L’Arena e Domenica Live brillano ma gli avversari riescono, finalmente, a crescere un po’.

About Manuel Lardelli

Nato nel 1996, giovane aspirante giornalista, frequenta il quinto anno del liceo linguistico. Le sue passioni sono la musica e la televisione; ama infatti Madonna e Kylie Minogue e si diletta a scrivere riguardo a ciò che succede davanti e dietro le quinte del piccolo schermo. Sogna una vita fatta di scadenze, corse, orari incerti, pezzi scritti, servizi montati e magari di apparire in video.

2 Comments

  1. Rossella

    novembre 17, 2014 at 14:31

    Quasi a dimostrazione che i sondaggi lasciano il tempo che trovano, proprio adesso ho letto un titolo che dava Renzi in caduta libera. Penso che questi numeri andrebbero presi con le pinze, onde evitare di fare i conti senza l’oste: basta veramente poco per cambiare opinione… in questo caso le dichiarazioni della Colò potrebbero aver avuto un loro peso. Ad ogni modo è finito il tempo dei rilievi e delle proiezioni a medio-lungo termine ( i passaggi logici stanno saltando)… la parabola dei plastici di Porta a Porta ci conduce dritti dritti verso un presente in cui l’attimo potrebbe rivelarsi decisivo… mi piacerebbe che qualcuno facesse luce su questo fenomeno perché alla fine di questo processo ci potrebbe essere la razionalizzazione dell’ultimatum .

  2. Pingback: Domenica Live sovrasta Domenica In, buoni ascolti per Quelli Che e Kilimangiaro | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *