Nina Moric rompe il silenzio ai microfoni di Tgcom24: dichiarazioni esclusive su Fabrizio Corona

By on novembre 28, 2014
foto Nina Moric

Da diverso tempo, ormai, tiene banco la vicenda di Fabrizio Corona, l’ex re dei paparazzi, recluso da oltre un anno nel carcere di Opera con l’accusa di estorsione aggravata e altri reati che lo hanno portato a una pena complessiva di 14 anni da scontare, poi ridotta a 8 anni e 8 mesi di reclusione.

Negli ultimi mesi si sono moltiplicati gli appelli da parte di illustri personaggi dello spettacolo, tra cui Fiorello, Antonella Clerici, Marco Travaglio, perché a Corona venga concessa la grazia. Anche il grande Adriano Celentano ha scritto un’accorata lettera al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, chiedendo la grazia per Corona .

Poche ore fa, anche l’ex moglie di Fabrizio Corona, Nina Moric ha rotto il silenzio ai microfoni di Tgcom24 e ha dichiarato: ” Voglio bene a Fabrizio e mi dispiace per la situazione che sta vivendo, ma dal 2002 ad oggi ha commesso più di 17 reati e, facendo due calcoli, dovrebbe scontare più anni di quelli che gli sono stati dati”.

La Moric spera che concedano la grazia a Corona, padre di suo figlio Carlos, ma sostiene che sarebbe giusto che ne potessero usufruire anche tutti coloro che si trovano in carcere pur non avendo ucciso nessuno e non solo il suo ex marito, solo perché è una persona nota.

Infine tuona contro i VIP, due in particolare, che hanno chiesto la grazia per l’ex re dei paparazzi:  “Caro Adriano Celentano, caro Beppe Grillo, vi voglio bene, ma Grillo pensi a risolvere i problemi dell’Italia e Celentano continui a cantare…” !

Dichiarazioni destinate a suscitare scalpore proprio perché provengono dall’ex moglie di Corona che, per il bene del figlio Carlos e considerato che le condizioni di salute dell’ex marito peggiorano giorno dopo giorno, dovrebbe desiderare più di altri che esca al più presto dal carcere! Come reagirà Corona leggendo queste dichiarazioni dell’ex moglie?

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *