Pianeta Mare, 30 novembre: arrivano gli squisiti spaghetti alle vongole

By on novembre 30, 2014
foto tessa gelisio

Un’altra puntata del programma a carattere ambientale si è consumata proprio oggi su rete 4 e Tessa Gelisio, volto amato di Mediaset, ci ha portato anche oggi all’ora di pranzo a spasso per l’Italia, per poi farci venire l’appetito con lo squisito piatto di oggi, riviviamo insieme il viaggio di oggi e arriviamo insieme fino ai fornelli!

La prima parte della puntata è stata dedicata alle biodiversità marine e ad alcuni aspetti molto importanti: per esempio Tessa insieme agli ospiti di oggi ha parlato dell’influenza che le stagioni hanno sul mare e ancora l’Indonesia con il suo mare con la più alta concentrazione di specie marine al mondo: si può definire infatti il mare più ricco del mondo con 1400 specie e oltre 600 tipi di coralli puri.

Viene infatti dimostrato a Pianeta Mare con una simulazione con acqua potabile e l’aggiunta di anidride carbonica come l’inquinamento dell’uomo nell’atmosfera abbia degli effetti anche sul nostro mare, si parla spesso infatti degli effetti dell’acidificazione dei mari. Tutto ciò per far capire quanto nella vita dell’uomo e del mare una carta fondamentale sia proprio il cambiamento, il mutamento.

foto_ricetta_spaghetti01


Ci spostiamo con Tessa a bordo di un peschereccio del consorzio di pescatori di Goro per pescare le vongole che dopo un’attenta selezione e depurazione verranno infine vendute.

Arriva il momento della ricetta: all’interno della nostra gallery fotografica troverete tutti i dettagli sulle quantità e gli ingredienti. Oggi Tessa insieme alla signora volontaria di GoroRachele – e lo chef Enrico ha presentato la ricetta degli Spaghetti alle vongole in due versioni: tradizionale e creativa, vediamo insieme il procedimento:

Per la versione tradizionale aggiungere dell’olio extravergine in padella insieme a uno spicchio d’aglio “in camicia”, ovvero con la buccia, in modo che dia sapore senza esagerare, aggiungere le vongole ancora chiuse e farle saltare in padella, questo aiuterà l’apertura del frutto di mare: dopo qualche minuto togliere dal fuoco e cominciare ad aprire e sgusciare le vongole, nel frattempo calare gli spaghetti in pentola per la cottura, scolarla dopo un paio di minuti, attenzione: non esagerare con la cottura della pasta in acqua che verrà ultimata insieme alle vongole, aggiungere in una padella del prezzemolo e formaggio agli spaghetti insieme alle vongole sgusciate e far saltare tutto insieme in padella per qualche minuto.

Per la ricetta creativa prima di togliere le vongole dal fuoco, aggiungere un paio di mestoli dell’acqua della cottura della pasta e poi scolare le vongole dal loro “brodino”, aggiungere in pentola olio, acciughe, pomodorini, filtrare e versare anche il “brodino” delle acciughe e poi calare gli spaghetti che verranno cotti “risottati”. Nel frattempo preparare una salsina da aggiungere agli spaghetti già impiattati: olio, prezzemolo, basilico e acqua di cottura delle vongole da mixare per qualche secondo.

Infine impiattare e gustare! Non perdetevi la ricetta delle acciughe ripiene della scorsa puntata di Pianeta Mare.

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *