Sabato con La prova del cuoco, 15 novembre 2014. Tante gustose idee per il pranzo della domenica

By on novembre 15, 2014

Si è conclusa ieri la settimana in diretta della trasmissione del mezzogiorno di Rai1. In vista del fine settimana, la conduttrice ha parzialmente ceduto il testimone a Marco Di Buono e Lorenzo Branchetti, che si sono occupati di fare da spalla ad Anna Moroni, Natalia Cattelani e Guido Castagna, solo alcuni dei numerosi ospiti che arricchiscono la puntata del sabato. Cos’avranno preparato oggi per noi?

Sabato con La prova del cuoco, 15 novembre 2014. Tante gustose idee per il pranzo della domenica. Dopo il menu Mari­ e Monti portato in tavola da Pascucci e Ribaldone nella puntata di ieri, la nostra Anna Moroni si è misurata su dei meravigliosi calzoncelli ripieni ai tre gusti, mentre Natalia Cattelani ha preparato delle golose linguine alle noci.

Sabato con La prova del cuoco, 15 novembre 2014. Tante gustose idee per il pranzo della domenica. Se il cooking show di Rai1 non è riuscito a offrirvi qualcosa di abbastanza goloso per la vostra tavola, provate i fantastici chocopops di Detto Fatto, i Brutti ma buoni di Cotto e Mangiato o ancora la favolosa torta banacao realizzata ieri a Dolci dopo il Tiggì.

foto_la_prova_del_cuoco_calzoncelli

Calzoncelli ripieni di Anna Moroni. Per la pasta: 200 g di farina, 100 g di farina di grano duro, 50 g di preparato per purè, 20 g di lievito, 1 cucchiaino di sale, 300 g di acqua. Per i ripieni: 100 g di ricotta di pecora, 100 g di prosciutto cotto a dadini, 2 cucchiai di grana grattugiato; 200 g di scarola, 120 g di provola bianca, 70 g di uvetta, 70 g di pinoli, 60 g di cipolle, olio extravergine d’oliva. In una ciotola, mischiamo le farine e sbricioliamo il lievito (si può usare anche quello secco). Aggiungiamo tutta l’acqua e mescoliamo bene. Lasciamo lievitare fino a quando raddoppia di volume. Togliere la pasta dalla ciotola e impastarla ancora praticando delle pieghe. Tiriamo la pasta con il mattarello. Stufiamo la cipolla con l’olio e aggiungiamo la scarola per farla cuocere a crudo. Una volta cotta la scarola, assembliamo tutti gli ingredienti insieme (scamorza, pinoli e uvetta). Per il secondo ripieno, uniamo la ricotta al prosciutto cotto. Per il terzo ripieno, invece, mescoliamo del Fior di latte, dei pomodorini, un po’ di grana e origano. Tagliamo la pasta in tanti dischi con l’aiuto di un coppapasta e riempiamo a piacere con i tre diversi ripieni. Sigilliamo bene con la forchetta. Mettiamo in forno a 200°C per 10′. Abbiniamo al piatto un prosecco dei Colli Asolani consigliato per noi da Roberta Begossi.

Linguine con la salsa di noci e timo di Natalia Cattelani. Ingredienti: 400 g di linguine, 100 g di gherigli di noce, 150 g di pancetta affumicata, 150 mL di panna, 50 g di grana grattugiato, 2 fette di pan carré, timo, olio, sale e pepe. Lessiamo le linguine in acqua bollente e salata. Tagliamo il pan carré privato della crosta e frulliamolo con il mixer. Nello stesso bicchiere, frulliamo i gherigli di noce e uniamo la panna. Frulliamo ancora e versiamo il composto pronto in una ciotola. Aggiungiamo il grana e il resto della panna. Spolveriamo con una macinata di pepe. Scottiamo poi il bacon in una padella senza aggiunta di grassi. Sfogliamo il timo nella ciotola del pane tritato e facciamolo tostare in padella. Realizziamo una foglia con del pane per tramezzini e spennelliamo con un mix d’olio e curcuma, diamo poi un po’ di forma e mettiamo a essiccare in forno. Versiamo le linguine nella padella con il pane tostato. Impiattiamo e aggiungiamo il bacon croccante. Decoriamo con le foglie secche.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

One Comment

  1. Pingback: La prova del cuoco, 17 novembre 2014. Profumi e sapori del lunedì di Rai1 | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *