Vanessa Hudgens: fermato lo stalker che le scriveva “Ciao, ti amo e ti voglio sposare”

By on novembre 25, 2014

Vanessa Hudgens, attrice, come molte sue colleghe inizia a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo fin da giovanissima. Il film che le ha regalato la celebrità, però, è High School Musical in cui ha interpretato il ruolo della timida Gabriella Montez insieme a Zac Efron. Dato il grande successo ottenuto dal film, in seguito, sono stati girati altri due film in cui l’attrice prese nuovamente parte.

Un altro film in cui ha recitato e che vogliamo ricordare è Spring Breakers – Una vacanza da sballo che è stato proiettato alla 69° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Il mondo dello spettacolo, però, si sa, non è tutto rose e fiori e Vanessa Hudgens ha dovuto ben presto rendersene conto. Qualche tempo fa l’attrice era stata vittima di un hacker che si era impossessato delle fotografie private del suo cellulare.

Fortunatamente l’hacker fu poi scoperto dall’FBI e arrestato nel 2011. Recentemente Vanessa Hudgens è stata vittima di un ‘altra persona. L’attrice sembra che, da qualche tempo, ricevesse spesso email da uno sconosciuto, probabilmente un suo fan accanito. Quest’uomo, come ci fa sapere VanityFair.it, inizialmente viveva in Africa e poi si è trasferito a Los Angeles proprio per inseguire la fissazione che aveva nei confronti della Hudgens.

Sempre secondo quanto riportatato da Vanityfair.it, lo stalker ultimamente sembrava essere diventato più pressante. Aveva iniziato a scriverle messaggi come “Voglio sposarti. Scrivo sceneggiature, voglio diventare una star del cinema”. Probabilmente, quindi, quest’uomo non aveva solo in mente l’attrice, ma aveva anche certe ambizioni per quanto riguarda il cinema.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata quando, nel mese di novembre, è stato visto lo stalker passare sotto la casa della star. A quel punto la stessa lo ha denunciato. La storia sembrerebbe arrivata ad un lieto fine, perchè Vanessa Hudgens è riuscita ad ottenere un’ordinanza restrittiva nei confronti dello stalker.

About Chiara Longo

Nata a Brescia nel 1985, si laurea in Comunicazione media e pubblicità alla IULM con una tesi dal titolo “L’advertising non convenzionale: il caso Coca-Cola”. Le sue principali passioni sono la televisione, l’advertising, il teatro e il doppiaggio per il quale ha potuto approfondire la conoscenza grazie al corso di doppiaggio presso il C.T.A. di Milano. I suoi programmi televisivi preferiti? Le serie tv (Sex and the city e Girlmore girls) e i programmi televisivi comici ( Zelig e Colorado Cafè).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *